QR code per la pagina originale

OS X 10.9 con Mappe e Siri?

Il nuovo sistema operativo OS X 10.9 in fase di sviluppo presso i laboratori Apple offrirà applicazioni come Mappe e Siri, ereditate dalla piattaforma mobile iOS.

,

OS X 10.9, prossima versione del sistema operativo Apple dedicata alla linea Mac, potrebbe integrare due tecnologie già ben note in ambito iOS: Mappe e Siri. Secondo quanto riportato sulle pagine di 9to5Mac, il team di Cupertino avrebbe già dato il via alla fase di test per una release preliminare della piattaforma, contenente appunto le applicazioni sviluppate inizialmente per iPhone, iPad e iPod Touch.

Per quanto riguarda Mappe, applicazione presa di mira da più parti dopo il disastroso esordio su iOS 6 per la scarsa qualità delle immagini presenti nel database e alcuni grossolani errori, non è da escludere la possibilità che venga messa a disposizione esclusivamente per gli sviluppatori, così da consentire di sfruttarne le API per la realizzazione di software da distribuire poi mediante il Mac App Store.

L’ipotesi non è da scartare: non si tratterebbe certo delle prime funzionalità di OS X ereditate direttamente dalla piattaforma mobile. In Mountain Lion, disponibile dal mese di luglio, sono ad esempio presenti il Notification Center, AirPlay, iMessage, Game Center e il servizio iCloud per la sincronizzazione dei contenuti. Apple, con l’introduzione di Mappe e dell’apprezzato assistente vocale Siri, contribuirebbe ad avvicinare ancor di più i suoi sistemi operativi dedicati agli ambiti desktop, laptop, smartphone e tablet.

Le prime build di OS X 10.9 dovrebbero essere rilasciate da Apple agli sviluppatori nei primi mesi del 2013, già a febbraio se si dovesse ripetere quanto visto con la major release di quest’anno, con l’esordio della piattaforma sul mercato presumibilmente fissato a cavallo tra la primavera e l’estate.

Notizie su: