QR code per la pagina originale

Windows 8 nel 2010, ecco alcuni mockup

Windows 8: ecco com'era il sistema operativo di Microsoft nel 2010, quando il team di Redmond ne ha iniziato lo sviluppo.

,

Windows 8 ha fatto il suo esordio ufficiale quasi un mese fa, il 26 ottobre. La nascita del sistema operativo va però fatta risalire molto più indietro, a pochi mesi di distanza dal lancio sul mercato del predecessore Windows 7. È allora che Microsoft ha dato il via allo sviluppo della piattaforma, con l’obiettivo di unificare l’esperienza PC e quella tablet attraverso l’integrazione di un’interfaccia touch-friendly, poi ribattezzata Metro. Oggi è possibile dare uno sguardo ai primi concept della UI realizzati dal team di Redmond.

Le immagini raccolte nella galleria allegata di seguito sono estratte dalla presentazione andata in scena a fine agosto in occasione dell’evento UX Week 2012, in cui Jensen Harris di Microsoft ha spiegato come ha preso vita il nuovo sistema operativo. Il lungo filmato di oltre un’ora è disponibile integralmente per lo streaming a fondo articolo.

I cinque mockup mostrano una prima bozza del tanto chiacchierato Start Screen, già piuttosto simile a quella integrata nella versione definitiva della piattaforma, la schermata di blocco con l’orario e la data, la Charms Bar che compare interagendo con il bordo destro dello schermo, la modalità Snap per affiancare la visualizzazione di più applicazioni e la tastiera virtuale.

Alcuni elementi hanno subito modifiche radicali, come ad esempio le icone e l’aspetto della Charms Bar, mentre il lock screen sembra essere rimasto pressoché immutato dal 2010 fino alla release finale del mese scorso. Una cosa è certa: Windows 8 è stato pensato e sviluppato con un obiettivo ben chiaro e, sebbene possa non incontrare il favore degli utenti (in particolare di quelli business), a Microsoft va riconosciuto di essere rimasta restare fedele al concept iniziale fino alla commercializzazione.

[vimeo 52173464]

Notizie su: