QR code per la pagina originale

Skype, advertising sociale e interattivo nel 2013

Skype vuole rendere gli annunci pubblicitari un oggetto di conversazione tra due utenti: ecco come l'advertising diventerà interattivo.

,

Skype ha presentato una nuova iniziativa volta a cambiare il modo in cui la società andrà a monetizzare con gli annunci pubblicitari sulla propria piattaforma: è denominata Skype Ads per Windows 8 e il lancio è previsto a metà del 2013. Vedrà l’arrivo di una serie di nuovi formati di advertising proposti all’interno del servizio VoIP.

È stato Tony Bates, presidente di Skype, a togliere i veli a tale novità durante il Monaco Media Forum, anche se l’iniziativa sembra esser progettata dalla divisione advertising di Microsoft. Cambierà il modo in cui si vedrà la pubblicità sul servizio: l’azienda infatti proporrà degli annunci interattivi che verranno visualizzati dall’utente sia durante le chiamate/videochiamate che all’interno dell’interfaccia stessa.

La particolarità di tale soluzione risiede nella possibilità di far interagire direttamente la clientela, la quale potrà condividere una conversazione e al contempo collaborare sui contenuti. Per fare un esempio, due persone interessate all’acquisto di una nuova automobile, che stanno parlando tramite Skype, potrebbero approfittare di una pubblicità interattiva per configurare e personalizzare insieme la vettura stessa. Ma il nuovo sistema di advertising non sarà caratterizzato solo da tale novità: la società vuole anche sponsorizzare dei contenuti che incoraggeranno gli utenti a condividerli e, di conseguenza, a farli raggiungere da più persone. «Una compagnia aerea, invece di proporre una pubblicità in maniera tradizionale, potrebbe condividere le informazioni con il pubblico di Skype relative a delle vacanze per le festività natalizie sviluppando all’interno del servizio uno specifico tool interattivo utile a pianificare un viaggio». In questo modo, il cliente potrebbe a sua volta scambiare l’informazione con un contatto e far divenire la stessa oggetto di conversazione.

All’inizio, i nuovi formati per gli annunci pubblicitari saranno disponibili solo per quei dispositivi che eseguono Windows 8, ma Skype prevede di estendere in futuro tale soluzione anche ai device con cuore Android e iOS.

Fonte: Search Engine Watch • Via: TechCrunch • Notizie su: