QR code per la pagina originale

Ener-G-Force, il Mercedes per le forze dell’ordine

Sarà l’erede “verde” del Classe G: monterà un sistema che converte acqua riciclata in idrogeno e avrà 800 km di autonomia.

,

Il 30 novembre prossimo aprirà i battenti il salone dell’auto di Los Angeles dove, tra i vari concept, farà il debutto il concept di un nuovo fuoristrada del gruppo Mercedes, del quale la casa tedesca ha fortunatamente fornito qualche anticipazione.

Ener-G-Force , questo il nome del prototipo, è costruito sulla base del robusto Mercedes Classe G ed è stato pensato per equipaggiare le forze dell’ordine del prossimo decennio, ma anche per dare un successore al già citato fuoristrada di punta della casa di Stoccarda.

Per quanto riguarda il design, come espresso dallo stesso designer Hubert Lee, l’obiettivo era quello di dare vita ad un veicolo all’avanguardia che allo stesso tempo potesse avere un filo conduttore con il Classe G; a tal proposito la griglia anteriore, gli indicatori di posizioni sopra al cofano e le linee spigolose che caratterizzano passaruota e paraurti ricordano molto lo stile del fuoristrada attualmente in commercio, mentre le varie innovazioni tecnologiche creano il giusto distacco col passato e col presente.

La Mercedes Classe G, nonostante i vari aggiornamenti ricevuti nel corso degli anni, ha mantenuto infatti i consumi tipici degli anni ’70 come dimostrano i 9 Km/l della versione meno assetata (350 BlueTEC), ma soprattutto come evidenziato dai 5,7 Km/l della 500 V8. Tutto un altro discorso è invece quello riguardante la Ener-G-Force: essa monta quattro motori elettrici, uno per ogni mozzo, che ricevono energia dalle celle a combustibile installate nelle minigonne laterali; queste a loro volta vengono alimentate da idrogeno prodotto da un sistema denominato Hydro-Tech Converter il quale provvede a convertire l’acqua riciclata (accumulata nei serbatoi che sovrastano il tetto) proprio in idrogeno. Il risultato? Un’autonomia dichiarata superiore agli 800 km ed emissioni allo scarico limitate al solo vapore acqueo.

Queste sono solo alcune delle novità che Mercedes ha pensato per il futuro e che verranno mostrate al debutto del prototipo; quindi, per saperne di più, non bisogna fare altro che aspettare la presentazione californiana.

Notizie su: