QR code per la pagina originale

Apollo Plus, update per Windows Phone 8

Microsoft rilascerà, entro il primo trimestre 2013, un update per Windows Phone 8 che introdurrà nuove funzionalità e risolverà diversi bug.

,

È trascorso un mese dal lancio ufficiale di Windows Phone 8 e, nonostante i giudizi positivi ricevuti dalla stampa specializzata e dagli utenti, ci sono ancora feature mancanti e piccoli problemi software da risolvere, come quelli segnalati da alcuni possessori di Nokia Lumia 920 e HTC 8X. Il nuovo sistema operativo quindi non è perfetto, per cui Microsoft ha già pianificato lo sviluppo di un aggiornamento che dovrebbe essere rilasciato nel corso del primo trimestre 2013. Il suo nome in codice è Apollo Plus.

Durante la fase di sviluppo, il termine Apollo è stato il nome scelto per indicare Windows Phone 8. Apollo+ non sarà dunque una major release, ma un update con il quale Microsoft introdurrà nuove funzionalità e risolverà i bug rilevati nel corso dei mesi. Non si tratta di un’informazione proveniente dall’azienda di Redmond, ma di un’indiscrezione pubblicata su Twitter. L’utente @Football4PDA ha però dimostrato in passato di essere una fonte affidabile quando ha mostrato le prime foto dell’HTC Windows Phone 8X.

Secondo il portale The Verge, Microsoft introdurrà tutte quelle funzionalità non incluse nell’attuale versione del sistema operativo per mancanza di tempo. Apollo Plus integrerà innanzitutto il supporto per le VPN, una feature già presente nel vecchio Windows Mobile, che permetterà di accedere alle reti aziendali mediante una connessione sicura. Ci saranno poi fix per il Bluetooth e per il WiFi, oltre che miglioramenti per l’audio. È probabile infine l’arrivo di un Notification Center che raggrupperà tutte le notifiche ricevute dalle applicazioni, come in Android e iOS. Attualmente le notifiche vengono visualizzate sulle live tile, ma non tutte le app integrano questa funzionalità.

Apollo Plus sarà il primo aggiornamento distribuito in modalità OTA (Over-The-Air), caratteristica introdotta proprio con Windows Phone 8. In precedenza, gli utenti dovevano collegare lo smartphone al computer e avviare Zune per Windows o Windows Phone 7 Connector per Mac.

Fonte: The Verge • Notizie su: