QR code per la pagina originale

Bing Translator arriva su Windows Phone 8

La nuova versione di Bing Translator supporta le funzionalità integrate in Windows Phone 8, tra cui la feature Lens della fotocamera.

,

Bing Translator, una delle applicazioni gratuite più popolari e più utili sviluppate da Microsoft, arriva finalmente anche su Windows Phone 8. La versione 2.5, disponibile per il download dal Windows Phone Store, introduce alcune novità che permettono di sfruttare la migliore dotazione hardware degli smartphone di nuova generazione e le funzionalità integrate nell’ultima release del sistema operativo mobile. L’app supporta sette lingue, tra cui l’italiano, e rappresenta un “must have” sopratutto per i viaggiatori che si recano all’estero.

Bing Translator, nota in italiano come Traduttore, ha superato il milione di download in circa 5 mesi ed è molto apprezzata dagli utenti, come dimostrano le numerose recensioni positive pubblicate sullo store. L’applicazione sfrutta diversi componenti hardware dello smartphone e le funzionalità di Windows Phone per tradurre in tempo reale cartelli, menu, giornali o altro testo stampato, inquadrato dalla fotocamera posteriore. Bing Translator è in pratica un’app per la realtà aumentata. La traduzione infatti viene mostrata sul display dello smartphone, sovrapposta al testo in lingua originale.

La nuova versione, oltre ad essere ottimizzata per risoluzioni maggiori (1280×720 e 1280×768 pixel), supporta la feature Lens che permette di avviare l’applicazione direttamente dal menu della fotocamera. Bing Translator traduce inoltre il testo parlato (l’utente ascolterà una voce nella lingua desiderata) e offre anche la possibilità di scrivere il testo da tradurre. Le lingue e i dizionari possono essere scaricati sul terminale in modo da attivare la traduzione in assenza di connessione (necessaria solo per le traduzioni vocali).

Nelle prossime versioni Microsoft includerà il supporto per un numero maggiore di lingue.

Fonte: Bing Blog • Notizie su: ,