QR code per la pagina originale

Problemi per Google Analytics e Webmaster Tools

Problemi per Google Analytics e Webmaster Tools: per qualche motivo ancora non chiarito, sembra essere stato ripristinato l'accesso agli account revocati.

,

Grave falla nel sistema di sicurezza utilizzato da Google Analytics e Webmaster Tools, i servizi messi a disposizione da bigG a chi si occupa di programmazione Web e SEO. Stando a un report comparso in Rete nella serata di ieri, per qualche motivo al momento non ancora chiarito sono stati riattivati gli account sospesi o revocati da tempo. Questo significa, ad esempio, che gli ex dipendenti possono tornare a sbirciare tra le statistiche di accesso al sito delle società, con ovvi rischi in termini di fughe non autorizzate delle informazioni.

La notizia è stata confermata anche da Dennis Goedegebuure, ex direttore del reparto SEO del colosso eBay, che dopo un breve test ha accertato la possibilità di consultare le statistiche Analytics del sito di e-commerce nonostante il suo account sia stato cancellato da 15 mesi, in seguito all’abbandono dell’incarico.

Per quanto riguarda invece Google Webmaster Tools, i “vecchi” account possono accedere al pannello del servizio per eseguire alcune operazioni in grado di compromettere il corretto funzionamento del portale, come impostare il redirect verso altri siti o domini, rimuovere l’URL della homepage, cancellare le sitemap, negare l’accesso agli altri utenti e agire su svariati parametri di configurazione.

Google è stata messa a conoscenza del malfunzionamento, ma al momento non è ancora intervenuta per la sua risoluzione o facendo chiarezza sulle case. Alcune segnalazioni in Rete parlano anche della ricomparsa di alcuni contatti Google Talk eliminati da tempo, il che fa pensare a un errato ripristino dei database da parte di bigG. L’ipotesi non è comunque confermata, si attendono maggiori informazioni e la chiusura tempestiva di una falla potenzialmente molto grave.

Fonte: David Naylor • Notizie su: