QR code per la pagina originale

OUYA, la console Android arriva agli sviluppatori

OUYA, la console videoludica basata sul sistema operativo Android, arriverà nelle mani degli sviluppatori entro fine mese, per poi debuttare sul mercato.

,

Il volume d’affari legato alla vendita di videogiochi e contenuti ingame ha spinto le software house a concentrarsi sempre più sull’ecosistema Android per la realizzazione dei titoli videoludici, come dimostrano le statistiche pubblicate la scorsa settimana in merito agli introiti generati da Google Play. Per questo motivo qualcuno ha pensato alla creazione di una vera e propria console casalinga basata sulla piattaforma mobile di Google, dando vita al progetto OUYA, di cui si è già parlato qualche mese fa e ora quasi pronto a fare il suo debutto sul mercato.

Quasi, perché prima il dispositivo dovrà passare dalle mani degli sviluppatori accompagnato da un SDK per la realizzazione dei giochi: avverrà entro fine mese, come annunciato sulla pagina del prodotto ospitata da Kickstarter.

Alle centinaia di sviluppatori che ci hanno supportato su Kickstarter per mettere le mani sulla versione “dev” della nostra console, segnatevi questa data sul calendario: 28 dicembre! Entro quel giorno il prodotto verrà spedito e in 48 ore (per chi abita in Turchia o in Russia potrebbe volerci di più) sarà a casa vostra. La consegna avverrà dunque nei tempi stabiliti, come promesso.

Il “pacchetto” a cui si fa riferimento conterrà la piattaforma e un controller, così da fornire agli sviluppatori tutto l’occorrente per testare il corretto funzionamento dei giochi. Dopodiché il team al lavoro su OUYA permetterà l’upload dei titoli sulla propria piattaforma, gli stessi che verranno distribuiti una volta commercializzato il prodotto. Tutti coloro che hanno già contribuito al finanziamento su Kickstarter versando 99 dollari riceveranno la console a partire dal marzo 2013, mentre per gli altri la vendita dovrebbe prendere il via nelle settimane immediatamente successive.

L’interesse suscitato dal progetto è stato in grado di smuovere ben 63.416 backers, ovvero utenti che hanno accettato di mettere mano al portafogli per sostenerne le spese necessarie per la realizzazione, arrivando a raccogliere in un solo mese la cifra di 8.596.474 dollari.

Galleria di immagini: Ouya, immagini