QR code per la pagina originale

SkyDrive includerà un player musicale?

Microsoft sembra intenzionata ad integrare un player all'interno di SkyDrive che diventerebbe anche un servizio per lo streaming musicale.

,

Xbox Music, il nuovo servizio di streaming musicale che ha sostituito il vecchio Zune è disponibile da un mese e mezzo su tablet e PC Windows 8/RT, sulla Xbox 360 e sui smartphone Windows Phone 8. In occasione della presentazione avvenuta il 14 ottobre, Microsoft aveva parlato della funzionalità scan-and-match Cloud Storage, senza però fornire ulteriori informazioni a riguardo. Il sito LiveSide ha scoperto che la feature suindicata potrebbe essere integrata in SkyDrive. Alcune righe di codice sembrano infatti confermare la presenza di un player per la riproduzione delle tracce musicali.

SkyDrive dovrebbe quindi diventare un digital locker per la musica acquistata dagli utenti, che potranno accedere ai brani da qualsiasi dispositivo, con un funzionamento simile a Google Music e Amazon Cloud Player. Queste sono le parole usate da Microsoft per descrivere la feature Cloud Storage:

Disponibile dal prossimo anno, una funzionalità scan-and-match vi porterà oltre le 30 milioni di tracce offerte attraverso Xbox Music. Essa aggiungerà tutta la vostra musica al catalogo cloud Xbox Music, inclusa la musica acquistata mediante altri servizi. Ciò significa che potete aggiungere qualsiasi contenuto alla vostra collezione, anche se non è disponibile sul catalogo Xbox Music.

Nessun riferimento però a SkyDrive, anche se potrebbe essere la soluzione più idonea per conservare i brani musicali. L’utente potrà riprodurre le tracce in streaming direttamente dall’interno del servizio di cloud storage utilizzando appunto il player integrato. È scontato a questo punto l’accesso diretto a SkyDrive da Xbox Music. La disponibilità di app SkyDrive anche per Android, iOS e Mac permetterà a Microsoft di portare la nuova funzionalità su tutti i sistemi operativi e su tutti i dispositivi.

Fonte: LiveSide • Notizie su: