QR code per la pagina originale

Windows Phone 8, installare le app da SD card

Da qualche giorno è possibile scaricare i file XAP e installare le applicazioni direttamente dalle micro SD presenti negli smartphone Windows Phone 8.

,

A fine novembre Microsoft ha annunciato la disponibilità del Windows Phone Store in 42 nuovi mercati, portando a 113 il numero totale dei paesi in cui gli utenti possono accedere al negozio digitale per la piattaforma mobile. L’azienda di Redmond ha introdotto, senza particolare clamore, anche una nuova funzionalità che semplifica l’installazione delle applicazioni. Gli utenti possono ora scaricare il file XAP sul desktop e copiarlo manualmente sulla memoria microSD inserita nello slot presente negli ultimi smartphone basati su Windows Phone 8.

Finora gli utenti avevano a disposizione tre opzioni per l’installazione delle app: automatica, SMS e email. Nel primo caso, la procedura viene avviata dopo aver cliccato il pulsante Installa o Acquista, mentre negli altri due viene inviato un messaggio e una email contenente il link al software pubblicato sullo store. Una delle novità incluse in Windows Phone 8 è il supporto per le memory card micro SD che possono essere utilizzate per archiviare documenti, musica, video e, da pochi giorni, anche applicazioni.

Il sideloading, ovvero l’installazione di un app o di un gioco senza passare per il Windows Phone Store, prevede il download del file XAP sul computer e la successiva copia sulla card micro SD. Dopo pochi secondi comparirà la voce Scheda SD all’interno del menu Store che mostra l’elenco delle app presenti sulla memoria esterna. Ci sono però alcune limitazioni: solo le app aggiornate possono essere installate, mentre le versioni precedenti verranno inserite nell’elenco “App e giochi non supportati”.

Le applicazioni e i giochi gratuiti verranno installati direttamente; le app e i giochi a pagamento con versione di prova possono essere utilizzati per un periodo limitato dopo il quale l’utente dovrà procedere all’acquisto; le app e giochi non in versione trial dovranno essere prima acquistati. Infine, si potranno installare solo le app disponibili per un determinato paese.

Microsoft ha introdotto questa nuova funzionalità per fornire una maggiore flessibilità d’uso ai suoi utenti. I file XAP sono criptati e firmati per ostacolare qualsiasi tentativo di diffusione delle app attraverso canali alternativi.

Fonte: Windows Phone Store • Via: Neowin • Notizie su: