QR code per la pagina originale

Steam sbarca in salotto con Big Picture

Steam presenta Big Picture, la nuova interfaccia del software ottimizzata per le TV: la piattaforma di Valve alla conquista del salotto.

,

Ennesima evoluzione per Steam, che dopo essere approdato sui computer Mac si lancia ora alla conquista del salotto, da sempre regno incontrastato delle console domestiche. La piattaforma videoludica di Valve ha annunciato ieri il debutto di Big Picture, una nuova funzionalità che permette l’accesso a tutti i giochi del catalogo, ai propri contatti e alla navigazione Web direttamente sul televisore, tramite un’interfaccia ottimizzata appositamente per gli schermi di grandi dimensioni.

Utilizzarla è molto semplice: basta connettere il proprio computer portatile (Windows o Mac) alla TV tramite un cavo HDMI per l’invio del segnale video e audio, così da poter godere di tutte le funzionalità offerte da Steam stando comodamente seduti in poltrona o sul divano. All’avvio del software è sufficiente un click sul pulsante “Big Picture” posizionato nell’angolo superiore destro della schermata. Va specificato che il tutto è stato ottimizzato per l’interazione tramite controller, proprio come accade nel mondo delle console, con configurazioni personalizzabili dei tasti e navigazione tra i menu studiata ad hoc per l’utilizzo di stick analogici e D-pad. Nessuno impedisce però di connettere al computer la tradizionale accoppiata “mouse e tastiera”.

Chi è in possesso di un computer desktop o portatile sprovvisto di uscita HDMI può ricorrere all’utilizzo degli slot VGA o DVI, ma in questo caso sarà necessario connettere un secondo cavo per la trasmissione del segnale audio. Per quanto riguarda il controller, invece, Valve consiglia i modelli Logitech F710Razer Onza oppure quello in dotazione con Xbox 360, sia nella versione wireless che con cavo.

Per festeggiare il lancio Steam ha scontato decine di titoli decisamente interessanti, la maggior parte dei quali pienamente compatibili con l’interazione tramite controller, come Lego Star Wars (9,99 euro), Braid (2,25 euro), Alan Wake (7 euro), Portal 2 (3,74 euro), Left 4 Dead 2 (3,49 euro) e The Amazing Spider-Man (14,99 euro). Sebbene non si possa definire Steam Big Picture un vero e proprio attacco frontale al mercato delle console domestiche, è innegabile come il poter godere di un’interfaccia ottimizzata per l’utilizzo del client sulla TV rappresenti una novità di certo ben accolta dai milioni di giocatori che già si affidano al client di Valve.