QR code per la pagina originale

Google Search e Google Now aggiornati su Android

Il nuovo aggiornamento per l'applicazione Google Search su Android introduce qualche interessante novità per l'assistente Google Now.

,

Nella notte è stato rilasciato un nuovo aggiornamento per l’applicazione Google Search destinata ai dispositivi Android. L’update, per tutti i possessori di uno smartphone o tablet equipaggiato con la versione Jelly Bean del sistema operativo, introduce alcune novità riguardanti anche l’assistente Google Now, lanciato dal colosso di Mountain View nell’estate scorsa e in grado di fornire automaticamente informazioni all’utente.

Si tratta di nuove schede e nuove azioni vocali supportate, queste ultime purtroppo non ancora disponibili in lingua italiana. Le schede sono dei riquadri che Google Now mostra in particolari occasioni, ad esempio quando ci si trova lontano da casa per informare l’utente del tempo di percorrenza necessario da trascorrere in automobile al ritorno, oppure con le previsioni meteo della zona in cui ci si trova. Ecco quelle nuove introdotte dall’aggiornamento.

  • Eventi nelle vicinanze;
  • suggerimenti per aiutare nelle ricerche;
  • salvataggio automatico delle informazioni riguardanti i biglietti aerei dalla posta in arrivo su Gmail (solo Stati Uniti);
  • possibilità di effettuare ricerche tramite la fotocamera dei dispositivi quando ci si trova in musei o negozi;
  • previsioni meteo per le città nelle quali ci si dovrà spostare;
  • distanza totale percorsa mensilmente a piedi o in bicicletta.

Le azioni vocali (“voice actions” in inglese) sono ovviamente dei comandi che è possibile impartire allo smartphone o al tablet semplicemente attraverso la propria voce. Si tratta di una funzionalità estremamente utile, ad esempio, quando si è alla guida e non ci si può permettere alcuna distrazione. Anche in questo caso le novità non mancano, eccole.

  • Possibilità di pubblicare un messaggio su Google+;
  • chiedendo “What’s this song?” si ottengono informazioni sul brano che si sta ascoltando (in modo simile a quanto avviene con applicazioni come Shazam);
  • pronunciando “Scan a barcode” viene effettuata la scansione di un codice a barre per visualizzare sul display le informazioni relative al prodotto.

Ovviamente l’update è disponibile per il download gratuito, come detto in apertura per tutti coloro che hanno installato la versione 4.1+ della piattaforma. Basta connettere il device a Internet per ricevere la notifica della disponibilità, o in alternativa lanciare Google Play e recarsi nella sezione “Le mie applicazioni” in modo da forzare manualmente l’aggiornamento.

Fonte: Google Search su Google Play • Via: Droid Life • Notizie su: