QR code per la pagina originale

Smart Car2Go: il carsharing presentato a Bologna

Smart presenta al Motorshow di Bologna un sistema di car sharing già sperimentato con successo in diverse città del mondo.

,

Car2Go è un servizio di car sharing del gruppo Daimler che ha debuttato nella città di Ulm, in Germania, nell’Ottobre del 2008 e che ora conta più di sette mila veicoli distribuiti in venti città di tutto il mondo; tra di esse non figura l’Italia, ma in occasione del Motor Show che si sta svolgendo a Bologna, Smart ha esposto proprio le ForTwo coinvolte nell’iniziativa, mostrando a tutti il progetto che ha riscosso tanto successo oltralpe.


Tale progetto consiste nel noleggio a breve termine: ogni utente può noleggiare l’auto in un certo punto della città, utilizzarla per il tempo che gli è necessario per poi lasciarla in appositi parcheggi lontani al massimo 80 km. Per aderire all’iniziativa basta pagare un’irrisoria quota di iscrizione (In Germania è circa 10 euro) e poi scegliere la tariffa che si preferisce tra quella oraria e quella giornaliera che sempre in Germania sono rispettivamente 14 euro/ ora e 40 euro/giorno circa.

Il vantaggio per chi utilizzerà queste vetture sarà quello di viaggiare senza pensieri in quanto l’importo da pagare è comprensivo non solo dell’affitto, ma anche della copertura assicurativa, del parcheggio e del carburante. Poiché però gran parte delle vetture coinvolte nel progetto sono ibride o elettriche, il vantaggio è anche per l’ambiente grazie alle ridotte emissioni inquinanti soprattutto in termini di CO2.

Il fatto che tale innovativo progetto sia stato presentato al Motor Show di Bologna, fa sperare che anche l’Italia possa sperimentare il sistema di car sharing proposto da Smart, magari partendo proprio dalla città di Bologna per poi estenderlo alle principali città italiane come Roma, Milano e Napoli.

Fonte: autoblog • Notizie su: ,