QR code per la pagina originale

IE10 per Windows Phone 8, le novità principali

Microsoft ha descritto le novità più interessanti integrate in Internet Explorer 10 su Windows Phone 8.

,

Windows Phone 8 e Windows 8 condividono diversi aspetti dell’architettura, così come alcune funzionalità. La somiglianza tra le due piattaforme si nota chiaramente in Internet Explorer 10. Microsoft ha spiegato le principali novità integrate della nuova versione del browser mobile, molte delle quali derivate appunto dal sistema operativo desktop. Oltre ad un restyling dell’interfaccia utente, in IE10 sono stati introdotti diversi miglioramenti relativi alla condivisione, alla protezione e al backup dei dati.

Rispetto a Windows Phone 7.5 sono state introdotte alcune funzionalità che offrono una migliore esperienza d’uso durante la navigazione: smart address bar, browsing a schede e siti pinned. Si tratta di feature presenti anche nella versione Modern UI di Internet Explorer 10 integrata in Windows 8. Non manca ovviamente il pieno supporto per le più recenti tecnologie web.

Oltre ai classici metodi di condivisione (messaggio, email e social network), IE10 sfrutta altre due interessanti opzioni: Xbox SmartGlass e NFC. Quando un utente desidera mostrare una pagina web o un video su uno schermo più grande, è sufficiente selezionare la voce Condividi pagina per avviare l’applicazione Xbox SmartGlass e inviare il sito web alla TV. NFC permette di condividere documenti, contatti, link, foto, video e musica semplicemente avvicinando due smartphone che integrano il chip per la trasmissione dei dati a corto raggio. La funzionalità denominata Tap+Send permette anche di “leggere” un tag NFC inserito in un poster o in un volantino pubblicitario per aprire la pagina web all’interno di IE10.

Data Sense è invece la nuova feature di Windows Phone 8 che consente di monitorare l’utilizzo dei dati e di salvare alcune attività fino a quando non di attiva nuovamente una connessione WiFi. In prossimità della soglia del piano dati, Data Sense limita la quantità dei dati scambiati in background, ad esempio riducendo il numero delle notifiche o bloccando la sincronizzazione delle email e gli aggiornamenti delle live tile. Windows Phone 8 offre inoltre una funzionalità di backup nel cloud: preferiti e impostazioni di Internet Explorer 10 possono essere conservati su SkyDrive e ripristinate in seguito utilizzando lo stesso account Microsoft.

Per proteggere la privacy degli utenti e rendere più sicura la navigazione, IE10 integra i filtri SmartScreen e il Do Not Track. La prima feature blocca in tempo reale tutti i siti di phishing inseriti in una black list, mentre la seconda impedisce ai siti di tracciare le attività eseguite online. Microsoft, infine, consente ora di scegliere quale pulsante mostrare accanto alla barra degli indirizzi (schede, preferiti o ricarica/stop) e di cercare una parola all’interno di una pagina web, la stessa opzione presente in IE10 su Windows 8.

Fonte: Windows Phone Blog • Notizie su: ,