QR code per la pagina originale

Wii U, niente contenuti per adulti fino a sera

Sull'eShop di Nintendo Wii U non è possibile accedere ai contenuti PEGI 18 fino a sera: la restrizione è dovuta alle leggi europee sulla tutela dei minori.

,

Durante le ore diurne, i proprietari europei di un Nintendo Wii U non sono e non saranno in grado di accedere ai contenuti considerati maturi (PEGI 18), anche se di maggiore età e con una console priva di limiti impostati tramite parental control. La medesima restrizione non viene però imposta nel territorio statunitense.

La notizia è stata segnalata da più parti e successivamente confermata dalla divisione europea di Nintendo attraverso una dichiarazione rilasciata a Eurogamer, tramite cui il colosso del gaming ha spiegato che la restrizione è dovuta alle leggi applicate nel Vecchio Continente: «i requisiti legali per le restrizioni in base all’età variano in un certo numero di paesi europei. Dal momento che Nintendo of Europe ha sede in Germania, Nintendo eShop segue la normativa tedesca per la tutela dei minori, che si applica dunque a tutti i nostri mercati europei. Secondo la legge tedesca, i contenuti classificati con un +18 devono essere disponibili solo di notte».

Questo il motivo per cui gli utenti europei non riescono ad accedere di giorno, tramite l’eShop del Wii U, a giochi come Assassin’s Creed 3 o ZombiU (classificati come PEGI 18). Cercando infatti i contenuti maturi sullo store virtuale di Nintendo, appare un messaggio che spiega come «non è possibile visualizzare questo contenuto. I tempi durante i quali questo contenuto può essere visualizzato sono stati limitati».

Chi vorrà disporre di tale tipo di contenuti dovrà pertanto connettersi all’eShop di Wii U dalle ore 23:00 alle 03:00, come comunicato da un rappresentante del supporto tecnico di Nintendo.

Galleria di immagini: Nintendo Wii U: foto
Fonte: Eurogamer • Via: The Verge • Immagine: Ubisoft • Notizie su: Nintendo Wii U, , ,