QR code per la pagina originale

YouTube si aggiorna, nuova UI per i tablet da 10″

Aggiornamento per l'applicazione ufficiale YouTube: la novità più importante riguarda l'introduzione di una nuova interfaccia per i tablet da 10 pollici.

,

Google ha aggiornato nelle ore scorse l’applicazione ufficiale Android dedicata a YouTube, portandola così alla versione 4.2.16. Sono presenti alcuni bugfix e miglioramenti per quanto riguarda la stabilità generale del software, ma la novità più interessante riguarda senza alcun dubbio l’introduzione di un’interfaccia ottimizzata per i tablet da 10 pollici, come il Nexus 10 lanciato il mese scorso in collaborazione con Samsung.

Il layout studiato per questa tipologia di dispositivi sfrutta finalmente al meglio tutta l’area a disposizione. Lo si nota già dalla schermata principale, che invece di limitarsi a riproporre la stessa UI già vista in passato sugli smartphone è composta ora da due sezioni ben distinte: la prima, rappresentata da una colonna posizionata sulla sinistra, raccoglie un menu di navigazione con voci chiare e messe ben in evidenza, mentre la porzione di display restante è occupata da riquadri con le anteprime dei video caricati dalle fonti sottoscritte dall’utente, ora più grandi e di facile consultazione.

Per quanto riguarda i pulsanti inseriti nel menu, Google ha adottato un approccio del tutto ispirato al restyling lanciato nei giorni scorsi per la versione desktop della piattaforma. Maggiore attenzione ai canali e ai trend del momento, con un elenco di sezioni attraverso le quali accedere alle clip in streaming suddivise per categorie: Intrattenimento, Commedia, Auto, Live, Istruzione, Scienza, Sport, Notizie, Viaggi ecc. Anche la schermata che ospita il player dedicato alla riproduzione dei video è stata rivista, con il lettore molto più grande, la descrizione spostata in un riquadro posizionato nell’angolo superiore destro e maggiore spazio riservato ai filmati consigliati.

L’applicazione è come sempre disponibile per il download gratuito sulle pagine dello store Google Play, mentre chi ha già installato il software sul proprio dispositivo non deve far altro che connettersi a Internet per ricevere l’update di YouTube in modo del tutto automatico.

Fonte: Android Police • Notizie su: