QR code per la pagina originale

Broadcom porta NFC su tutti gli smartphone

Broadcom ha prodotto un chip che supporta NFC, WiFi, Bluetooth e radio FM. Dal 2013 anche i dispositivi economici integreranno la tecnologia NFC.

,

A partire dal prossimo anno tutti gli smartphone integreranno un chip NFC. Broadcom ha infatti realizzato la prima soluzione quad-combo che supporta quattro tecnologie di comunicazione wireless: NFC, WiFi, Buetooth e radio FM. Grazie al chip prodotto dall’azienda statunitense, i produttori saranno “costretti” ad utilizzare la Near Field Communication (NFC) anche sui terminali più economici, essendo appunto una soluzione 4-in-1. Ciò permetterà di aumentare la diffusione di questo standard attraverso numerose applicazioni mobile compatibili.

Attualmente i principali produttori di smartphone, Apple e Samsung in testa, adottano il chip Broadcom BCM4334 che supporta le tecnologie WiFi, Bluetooth e radio FM, al quale viene abbinato un secondo chip BCM20793 per NFC, principalmente nei modelli di fascia alta. Il chip BCM43341 invece integra su un solo pezzo di silicio le quattro tecnologie offrendo una soluzione completa a basso prezzo. Altri benefici saranno la riduzione dello spazio occupato e l’incremento dell’autonomia.

In dettaglio, il BCM43341 è realizzato con processo produttivo CMOS a 40 nanometri e supporta trasmissioni wireless dual band (2,4 e 5 GHz). Il modulo WiFi è compatibile con le tecnologie WiFi Direct, WiFi Miracast e WiFi Passpoint. È noto che l’attivazione delle connessioni wireless provoca un rapido consumo della batteria. La sezione NFC del chip Broadcom, invece, consuma una quantità infinitesimale di corrente (100 micro ampere) grazie a sofisticati algoritmi che riducono i consumi durante la lettura di un tag NFC.

NFC

Tecnologia NFC: ecco come può essere utilizzata.

Secondo ABI Research, entro il 2016 saranno in commercio oltre 800 milioni di dispositivi, con i quali gli utenti potranno effettuare pagamenti contactless per una cifra complessiva superiore ai 100 miliardi di dollari. Oltre che come portafoglio virtuale, NFC può essere utilizzata anche per condividere documenti, audio e video, per acquistare biglietti o pagare la corsa sui mezzi pubblici. È prevista inoltre la diffusione della tecnologia nell’elettronica di consumo (TV, console e periferiche per computer). Broadcom mostrerà il funzionamento del chip durante il CES di Las Vegas. I primi dispositivi (smartphone e tablet) dovrebbero essere in commercio nel corso del 2013.

Fonte: Broadcom • Via: Slashgear • Notizie su: