QR code per la pagina originale

Festivus, il nuovo easter egg di Google

Nuovo easter egg per Google: scrivendo "festivus" nel motore di ricerca compare un misterioso palo di alluminio, ecco di cosa si tratta.

,

Tutti festeggiano il Natale, ma in pochi conoscono la tradizione del Festivus. Anziché cadere il 25 dicembre, questa particolare ricorrenza si celebra con due giorni di anticipo, il 23. Fu istituita dallo scrittore Dan O’Keefe nell’ormai lontano 1966, con l’intento di fissare un giorno da passare in compagnia dei propri cari durante le festività, ma senza tutti gli aspetti consumistici che ormai caratterizzano la stagione natalizia.

Niente presepe o albero addobbato con luci e palline colorate: l’unico simbolo che identifica questa giornata è un’asta di alluminio completamente spoglia. Rimasto quasi del tutto ignoto per decenni, il Festivus venne portato all’attenzione del grande pubblico nel 1997 da un episodio della serie TV americana Seinfeld.

Google, forse per rendere omaggio alla recente scomparsa del suo ideatore O’Keefe, ha scelto di integrare nel motore di ricerca un nuovo simpatico easter egg. Digitando il termine “festivus”, infatti, la pagina dei risultati sarà affiancata dalla particolare decorazione, come ben visibile nell’immagine di seguito.

Festivus, il nuovo easter egg di Google sul motore di ricerca

Festivus, il nuovo easter egg di Google sul motore di ricerca

Non è certo la prima volta che Google si cimenta in operazioni di questo tipo. Scrivendo “askew”, ad esempio, la SERP si inclina di qualche grado, mentre con “do a barrel roll” viene eseguita una rotazione completa di 360 gradi. Tra i migliori easter egg nascosti da bigG nelle sue piattaforme e servizi ci sono anche ninja e addirittura un simulatore di volo: eccoli tutti.

Fonte: Huffington Post • Notizie su: