QR code per la pagina originale

Smartphone, agli italiani piace Android

Android domina il mercato smartphone in Italia, superando la piattaforma Symbian ormai in caduta libera e distaccando nettamente la concorrenza di iOS.

,

Android supera Symbian e si impone anche in Italia come sistema operativo mobile più utilizzato in ambito smartphone. Si tratta di un sorpasso che fotografa il momento di straordinaria forma per la piattaforma di Google e il declino del SO che per anni ha determinato la fortuna di Nokia, ora quasi del tutto abbandonato dal produttore finlandese in favore di Windows Phone.

I dati diffusi dall’istituto di ricerca Nielsen parlano chiaro: nel terzo trimestre dell’anno Android è arrivato a conquistare un market share pari al 36% nel nostro paese, distaccando il concorrente iOS che negli ultimi sei mesi è tornato a scendere e si avvicina ora al 10%. Va comunque specificato che nel conteggio non rientrano ancora le vendite di iPhone 5, sicuramente capaci di riportare il segno positivo in casa Apple.

Andamento dei sistemi operativi mobile in Italia per il settore smartphone (Nielsen)

Andamento dei sistemi operativi mobile in Italia per il settore smartphone (Nielsen)

Hanno contribuito alla continua crescita di Android soprattutto i giovani: il 39% di chi ha meno di 34 anni è in possesso di un telefono equipaggiato con il sistema operativo di Mountain View. Un altro fattore determinante è rappresentato dal catalogo che offre ormai centinaia di dispositivi diversi, adatti a soddisfare qualsiasi esigenza ma soprattutto per tutte le tasche. Un dettaglio da non trascurare, in un momento delicato dal punto di vista economico per la popolazione italiana.

Il report di Nielsen parla poi della costante diffusione degli smartphone sul territorio nostrano, che ormai hanno raggiunto il 56% degli utenti di telefonia mobile. C’è spazio anche per dare uno sguardo a come si utilizzano in Italia questi device. La cosiddetta “user experience” tricolore è ben rappresentata dal grafico seguente, che illustra quali sono i servizi capaci di far segnare il maggiore tasso di crescita nel periodo compreso tra il secondo e il terzo trimestre dell’anno: applicazioni (+19%), messaggistica istantanea (15%) e commercio elettronico in mobilità (14%).

Tasso di crescita dei servizi mobile tra il Q2 2012 e il Q3 2012 (Nielsen)

Tasso di crescita dei servizi mobile tra il Q2 2012 e il Q3 2012 (Nielsen)

Fonte: Nielsen • Notizie su: