QR code per la pagina originale

Windows Phone Store, universal search e app su SD

Microsoft apre le porte dello store in altri 37 paesi, migliora le funzioni di ricerca e reinstallazione delle app, aggiungendo il supporto per le card SD.

,

Microsoft annuncia l’apertura della versione web del Windows Phone Store in ulteriori 37 mercati nel mondo, raggiungendo così una copertura di 112 paesi. Dopo aver introdotto diverse novità lo scorso mese di settembre (nuove categorie, raccolte e ricerca migliorata), il negozio virtuale delle app Windows Phone viene nuovamente aggiornato con tre interessanti funzionalità: ricerca universale, installazione delle applicazioni da card SD e reinstallazione dalla cronologia acquisti.

La novità più interessante e utile per gli utenti è sicuramente la possibilità di installare le applicazioni dalle memory card micro SD supportate da Windows Phone 8 e presenti negli smartphone più recenti basati sul nuovo sistema operativo mobile. Anche se non immediatamente visibile, in fondo alla colonna sinistra della pagina di ogni app è stato inserito il link “Scarica e installa manualmente“. Un click sul collegamento permette di scaricare il file in formato .xap da copiare sulla card SD. Questa feature non consente tuttavia di installare l’app sulla memoria esterna.

Microsoft ha migliorato la funzione di ricerca sul Windows Phone Store implementando la “universal search“. Attraverso un unico box è ora possibile cercare sia le applicazioni che le guide (how-to) su determinati argomenti. È stata infine aggiornata la feature di reinstallazione delle app inclusa nella sezione Il mio Windows Phone, utile nel caso in cui l’utente perda il telefono o decida di acquistare un modello Windows Phone 8. Effettuando il login con lo stesso Microsoft account, accanto ad ogni applicazione elencata (gratuita e a pagamento) nella Cronologia acquisti è presente la voce Reinstalla che trasferirà le app sul nuovo smartphone.

Questo, infine, è l’elenco dei paesi in cui è disponibile la versione web dello store: Angola, Armenia, Bangladesh, Benin, Burkina Faso, Burundi, Camerun, Chad, Congo, Repubblica Dominicana, El Salvador, Guinea, Haiti, Honduras, Kenya, Liechtenstein, Madagascar, Malawi, Malaysia, Mali, Mozambico, Nicaragua, Niger, Pakistan, Paraguay, Rwanda, Senegal, Sierra Leone, Somalia, Tajikistan, Tanzania, Togo, Turkmenistan, Uganda, Yemen, Zambia e Zimbabwe.

Fonte: Windows Phone Blog • Notizie su: ,