QR code per la pagina originale

Google disattiva Microsoft Exchange ActiveSync

Dal 30 gennaio 2013 non sarà più possibile attivare un account Google Sync per la sincronizzazione di Gmail su Windows Phone 8.

,

Pulizie invernali per Google. L’azienda di Mountain View ha pubblicato un lungo elenco di prodotti, funzionalità e servizi che verranno chiusi nel periodo compreso tra gennaio e giugno 2013. Calendar è il prodotto che subirà i tagli maggiori, anche se si tratta di feature poco utilizzate. Brutte notizie invece per gli utenti Windows Phone: a partire dal 30 gennaio 2013 il protocollo Exchange ActiveSync sarà disattivato. I nuovi dispositivi basati sul sistema operativo Microsoft non potranno più sincronizzare email, calendari e contatti.

Google Sync è il servizio con il quale gli utenti Windows Phone possono attualmente effettuare l’accesso a Gmail, Calendar e Contatti mediante Exchange ActiveSync. Dalla fine del prossimo mese, Google non supporterà più questo protocollo, in quanto sono state sviluppate alternative migliori, CalDAV per i calendari e CardDAV per i contatti, ai quali si aggiunge IMAP per le email. Su iOS è disponibile l’app Gmail, così come il supporto nativo per CalDAV e CardDAV, mentre Microsoft ha scelto di non supportare questi standard su Windows Phone 8.

Google ha recentemente dichiarato di non avere nessun piano relativo allo sviluppo di applicazioni per la piattaforma mobile di Redmond, per cui gli utenti dovranno accontentarsi della connessione IMAP a Gmail che però non supporta la modalità push (la sincronizzazione avviene solo ogni 15 minuti). L’unica soluzione per Microsoft è aggiungere il supporto per CalDAV e CardDAV. Le connessioni Google Sync attuali continueranno a funzionare. Verrà inoltre conservato il supporto per gli account Google Apps di aziende, governi e università.

Ecco in dettaglio l’elenco dei prodotti e dei servizi che Google ha deciso di disattivare (tra parentesi la data di chiusura):

  • Funzionalità Google Calendar: Appointment slots, Smart Rescheduler e Add gadget by URL (4 gennaio 2013); Check your calendar via sms e Create event via sms (14 dicembre 2012);
  • Google Sync: protocollo Microsoft Exchange ActiveSync per i nuovi dispositivi (30 gennaio 2013);
  • Google Calendar Sync (14 dicembre 2012), Google Sync per Nokia S60 (30 gennaio 2013), SyncML (30 gennaio 2013);
  • Issue Tracker Data API (14 giugno 2013);
  • Punchd: app per Android e iOS (7 giugno 2013).

Fonte: Google Blog • Notizie su: