QR code per la pagina originale

Ray Kurzweil lavorerà per Google

Il futurista, inventore e scrittore, noto per le sue teorie sulla singolarità tecnologica, inizierà a lavorare per Google dal 17 dicembre.

,

Il famoso futurista, inventore, imprenditore e scrittore Raymond Kurzweil ha comunicato che dal prossimo 17 dicembre lavorerà a tempo pieno per l’azienda di Mountain View. Come specificato sul suo blog personale, Kurzweil assumerà il ruolo di Director of Engineering e si occuperà di nuovi progetti relativi all’apprendimento delle macchine e all’elaborazione del linguaggio. Nei suoi libri ha spesso fatto riferimento a tecnologie del futuro che oggi sono effettivamente diventate una realtà. Grazie a lui, presto potrebbero arrivare sul mercato i prodotti che sono attualmente in sviluppo nel famoso laboratorio Google X.

Quasi certamente l’arrivo di Ray Kurzweil a Mountain View è stato sponsorizzato da Sergey Brin e Larry Page, co-fondatori di Google, che hanno sempre manifestato interesse per le tecnologie futuristiche, una delle quale è nota come singolarità, un punto nel corso dell’evoluzione di una civiltà in cui gli esseri umani e le macchine saranno sincronizzati per spingere l’innovazione ad un ritmo senza precedenti. Questo argomento è stato trattato da Kurzweil nei saggi “The Law of Accelerating Returns (2001)” e “The Singularity Is Near (2005)”.

Il futurista statunitense ha predetto una delle tecnologie più sbalorditive sviluppate da Google, ovvero le automobili con guida automatica, che saranno sempre più diffuse nei prossimi anni (in California, Nevada, Hawaii, Florida, Arizona e Oklahoma sono state introdotte leggi che ne permettono la circolazione sulle strade). Ecco come Kurweil ha annunciato il suo nuovo lavoro:

Sono interessato alla tecnologia, in particolare all’apprendimento delle macchine, da molto tempo: quando avevo 14 anni ho progettato un software che scriveva musica originale, e in seguito ho inventato la prima macchina print-to-speech per i non vedenti. Ho sempre lavorato per creare sistemi che faranno la differenza nella vita delle persone, e ciò è quello che mi eccita come inventore.

Nel 1999 dissi che entro una decina d’anni avremmo visto tecnologie come automobili con guida automatica e telefoni cellulari in grado di rispondere alle vostre domande, e la gente mi ha criticato per queste previsioni irrealistiche. Una decennio dopo, Google ha mostrato automobili con guida automatica, e le persone fanno effettivamente domande ai loro telefoni Android. È facile alzare le spalle come se queste tecnologie fossero sempre state in giro, ma noi ci troviamo realmente su un percorso di innovazione straordinaria, e Google è in prima linea su gran parte di questo sviluppo.

Non è possibile prevedere se i risultati del lavoro di Kurzweil saranno visibili nei prodotti consumer che arrivano sul mercato nei prossimi anni, ma certamente molte cose considerate fantascienza diventeranno realtà.

Fonte: Ray Kurzweil • Via: TechCrunch • Notizie su: