QR code per la pagina originale

Cisco, Linksys vendesi

Cisco starebbe esplorando sul mercato la possibilitá di cedere le proprietá Linksys per uscire dal mondo consumer.

,

Cisco sarebbe pronta ad alleggerire le proprietà in dote sbarazzandosi di uno dei brand più noti tra quelli controllati: Linksys. Ma non si tratta certo di una cessione dovuta ad insuccesso, anzi: la dismissione avrebbe un preciso significato strategico le cui radici affondano nella volontà di Cisco di focalizzare i propri investimenti in area business.

Linksys è sinonimo in tutto il mondo di routing e connettivitá wireless domestica: il gruppo ha dominato la scena per lungo tempo, ma il mercato è ormai fortemente maturo ed indifferenziato, riducendo ai minimi termini i margini potenziali ancora ottenibili. Cisco si trova per tanto di fronte ad una scelta obbligata: la cessione alimenterebbe le casse del gruppo, il denaro sarebbe dirottato verso nuove ambizioni e al contempo l’azienda avrebbe la possibilità di togliersi in tempo utile da un vicolo cieco.

Cisco avrebbe giá assoldato Barclays per valutare i parametri di una eventuale cessione, cercando al contempo il miglior posizionamento e potenziali acquirenti interessati. La cifra sarebbe molto al di sotto rispetto ai 500 milioni sborsati dal gruppo per acquisire Linksys nel 2003.

Linksys, insomma, continuerà con ogni probabilitá a rimanere sinonimo di routine e wireless domestico. Tuttavia il nome è destinato a sparire in tempi relativamente brevi dal vocabolario Cisco ponendo così fine a una accoppiata di innegabile successo.

Fonte: Bloomberg • Notizie su: