QR code per la pagina originale

WhatsApp per Windows Phone 8 ora disponibile

Finalmente sul Windows Phone Store è stata pubblicata la nuova versione di WhatsApp compatibile con il nuovo sistema operativo Microsoft.

,

Dopo circa quattro mesi di attesa è finalmente disponibile sul Windows Phone Store l’applicazione WhatsApp per Windows Phone 8. Il sistema operativo Microsoft offre già diverse opzioni per rimanere in contatto con i propri amici, ma l’app multipiattaforma sviluppata dall’omonima azienda è sicuramente la più diffusa e utilizzata. La versione 2.8.10 non introduce comunque grandi novità dal punto di vista delle funzionalità, oltre al supporto per i nuovi smartphone in commercio.

All’inizio di agosto, WhatsApp era misteriosamente scomparsa dallo store digitale Microsoft. Qualche giorno fa, un rappresentante di Nokia Care aveva anticipato l’arrivo della nuova versione entro il fine settimana e questa promessa è stata mantenuta dall’azienda fondata da due ex dipendenti di Yahoo. L’assenza dal Windows Phone Store era dovuta alla necessità di risolvere alcuni bug e sopratutto di integrare il supporto per Windows Phone 8.

Le novità sono dunque nascoste sotto l’interfaccia, che non ha subito modifiche rispetto alla versione per Windows Phone 7.5. Ora però l’applicazione può essere installata senza problemi sui recenti Nokia Lumia 920/820, HTC 8X/8S e Samsung Ativ S con display ad alta risoluzione (1280×768 e 1280×720 pixel). Sembra però che WhatsApp 2.8.10 sia leggermente più “pesante” della release precedente, come afferma un utente in possesso di un Nokia Lumia 610.

Per i pochi che ancora non conoscono le potenzialità dell’applicazione, ecco come viene presentata dal team di sviluppo:

WhatsApp Messenger è un’app di messaggistica mobile multipiattaforma che consente di scambiare messaggi con i propri contatti senza dover pagare gli SMS. WhatsApp Messenger è disponibile per iPhone, BlackBerry, Android, Windows Phone e Nokia. La risposta è sì: tutti questi telefoni possono scambiarsi messaggi gli uni con gli altri! Dato che WhatsApp Messenger si serve dello stesso piano dati Internet usato per le email e la navigazione web, non vi sono costi aggiuntivi per mandare messaggi e restare in contatto coi propri amici. Oltre alla messaggistica di base, gli utenti di WhatsApp possono creare gruppi, scambiarsi messaggi illimitati, video e messaggi audio multimediali.

WhatsApp è gratuita per il primo anno, mentre per gli anni successivi è richiesto il pagamento di 0,99 dollari (0,89 euro). Lo scorso weekend il servizio ha subito un blackout inaspettato, sul quale l’azienda non ha diramato nessuna informazione dettagliata.

Fonte: WPCentral • Notizie su: , ,