QR code per la pagina originale

Google Maps per iOS a quota 10 milioni in 48 ore

Numeri da record per il ritorno di Google Maps su iOS: gli utenti di App Store hanno fatto registrare 10 milioni di download in soli due giorni.

,

Forse il tanto atteso ritorno di Google Maps per iOS non avrà spinto la diffusione della sesta major release del sistema operativo, ma l’interesse riservato dagli utenti nei confronti dell’app è fuori discussione. Ne parla Jeff Huber di Google, con un post pubblicato nelle ore scorse sul social network di Mountain View, in cui conferma numeri da record per l’esordio del software su App Store: 10 milioni di download nelle prime 48 ore.

Siamo felici per l’accoglienza positiva riservata a Google Maps per iPhone dagli utenti di tutto il mondo. Congratulazioni al team di Maps per la passione e il duro lavoro svolto, sia con questa app che negli ultimi sette anni.

Il software si è fatto attendere, lasciando per due mesi circa l’utenza di iOS 6 senza un’applicazione all’altezza delle aspettative dedicata alla mappatura del territorio e alla navigazione stradale. Apple ha lanciato Mappe con il suo nuovo sistema operativo mobile, ma la qualità del servizio offerto ha lasciato e lascia tuttora a desiderare, a causa di grossolani errori e indicazioni poco precise fornite a chi si trova al volante. È proprio per colmare questo vuoto che Google ha scelto di far esordire Maps sui dispositivi della mela morsicata.

L’applicazione è disponibile per il download gratuito sulle pagine dell’App Store. Va precisato che la versione rilasciata la scorsa settimana risulta ottimizzata per il display da 4 pollici di iPhone 5, ma non per gli schermi più grandi della linea iPad. Pieno supporto anche all’italiano, con menu e comandi tradotti integralmente nella nostra lingua. Nell’occasione Google ha diffuso anche il pacchetto Maps SDK for iOS, che permetterà agli sviluppatori third party di sfruttare al meglio la piattaforma per la creazione di nuove app.

Fonte: Jeff Huber su Google+ • Notizie su: ,