QR code per la pagina originale

Bing, ricerca immagini in modalità full screen

Microsoft aggiorna Bing introducendo un nuovo visualizzatore delle immagini che mette maggiormente in risalto il contenuto.

,

Microsoft continua ad aggiornare il suo servizio di ricerca online con l’obiettivo di contrastare il dominio di Google. Dopo il restyling della colonna Snapshot e della Social Sidebar, Bing offre ora una nuova modalità per la visualizzazione delle immagini, che rientra nel percorso di ottimizzazione avviato circa sei mesi fa. La rinnovata interfaccia con sfondo scuro mette maggiormente in risalto l’immagine al centro dello schermo, velocizzando allo stesso tempo la ricerca di contenuti correlati.

Dopo aver digitato un termine all’interno del box di ricerca, l’utente vedrà un ampio assortimento di immagini che possono essere filtrate in base ad alcuni paramatri, come dimensione, colore o tipo. Cliccando su una di esse verrà aperto il nuovo visualizzatore suddiviso in tre sezioni principali. Al centro è visibile la foto che può essere ingrandita alla sua dimensione originale con un clic del mouse (modalità full screen); nella parte inferiore è presente invece una “filmstrip” in cui navigare con il mouse o la tastiera; infine, nella parte destra sono elencate le ricerche correlate e, in basso, l’anteprima del sito (Page Snapshot) sul quale è stata pubblicata l’immagine.

A prima vista, il nuovo layout sembra simile a quello disponibile su Google+ e Facebook, ma ci sono diverse differenze, sopratutto in termini di velocità. Microsoft ha infatti lavorato molto per ridurre i tempi di visualizzazione. L’apertura della pagina contenente l’immagina selezionata avviene infatti in pochi decimi di secondo. I continui miglioramenti introdotti in questi mesi dimostrano chiaramente che Microsoft non ha nessuna intenzione di abbandonare Bing, come si vociferava in passato.

Notizie su
Commenta e partecipa alle discussioni