QR code per la pagina originale

Evernote Food 2.0, l’app per amanti della cucina

Evernote Food 2.0 è stata progettata da zero ed è organizzata in quattro sezioni: Esplora ricette, Il mio libro di cucina, Ristoranti e I miei pasti.

,

Evernote Food per iOS è una delle applicazioni mobile più apprezzate dagli amanti della culinaria. Dopo circa un anno dal lancio della prima versione, l’azienda omonima ha deciso di riprogettarla da zero aggiungendo nuove sezioni e, per la prima volta, il supporto per l’iPad. Rispetto alla precedente release, Evernote Food 2.0 permette di preparare un piatto partendo dall’inizio, ovvero dalla ricerca delle ricette e degli ingredienti necessari, di creare il proprio libro di cucina, di cercare i ristoranti e di condividere i pasti sui principali social network.

Al primo avvio, l’utente vedrà quattro sezioni: Esplora ricette, Il mio libro di cucina, Ristoranti e I miei pasti. Il punto di partenza dell’esperienza culinaria è ovviamente la ricetta. È possibile cercare (in base al piatto, agli ingredienti e al nome del blog) tra migliaia di ricette pubblicate su oltre cento siti Web. Per caricare il blog direttamente all’interno dell’app è sufficiente un tap sulla ricetta, mentre toccando il simbolo delle forbici, la ricetta viene ritagliata e inserita nell’account Evernote insieme ad eventuali tag o note.

La sezione Il mio libro di cucina contiene la collezione di ricette ritagliate, insieme a quelle salvate mediante il Web Clipper desktop. Come nella sezione Esplora ricette, è possibile sfogliare o effettuare una ricerca per trovare una specifica ricetta. Per creare una ricetta personale, Evernote analizza ciascuna nota presente nell’account, escludendo gli itinerari di viaggio e i progetti di lavoro. L’app effettuerà la sincronizzazione tra tutti i dispositivi iOS, quindi è possibile, ad esempio, programmare una cena con l’iPad e andare verso il negozio con l’iPhone.

La sezione Ristoranti permette di cercare nuovi ristoranti in tutto il mondo o solo nelle vicinanze, in base al nome o al tipo di cucina. Cliccando sul ristorante visualizzato sulla mappa vengono mostrate tutte le informazioni, tra cui indirizzo, foto e menu. L’utente può salvare i ristoranti che desidera provare e vedere in quale ristorante ha mangiato in passato. La sezione I miei pasti contiene infine la cronologia dei pasti con l’elenco dei ristoranti, le mappe della posizione e le foto dei piatti. È inoltre possibile condividere i pasti su Facebook, Twitter o via email.

Le opzioni di sincronizzazione sono state migliorate: il pulsante “Sincronizza ora” consente di effettuare la sincronizzazione in qualsiasi momento, mentre “Sincronizza solo su WiFi” consente di effettuare la sincronizzazione solo quando si dispone di una connessione WiFi. Evernote Food 2.0 è compatibile con iOS 6 ed è ottimizzata per iPhone 5.

Fonte: Evernote • Notizie su: