QR code per la pagina originale

Windows Phone Store: 75.000 nuove app nel 2012

Microsoft pubblica il resoconto del 2012: oltre 75.000 nuove app e oltre 300.000 aggiornamenti disponibili sul Windows Phone Store.

,

Microsoft ha pubblicato sul blog dedicato agli sviluppatori un post in cui riassume le novità introdotte nel corso del 2012. La novità più importante dell’anno è senza dubbio Windows Phone 8, annunciato ufficialmente a fine ottobre, e disponibile in Italia su Nokia Lumia 920/820 e HTC 8X/8S. L’azienda di Redmond ha creato una nuova piattaforma, nuovi strumenti di sviluppo e un nuovo store digitale per applicazioni e giochi. I risultati di questi sforzi sono visibili nel numero di download effettuati e nell’incremento del numero di app pubblicate sul Windows Phone Store.

Nel corso del 2012 Microsoft ha testato e certificato oltre 75.000 nuove app e giochi, verificando quindi il rispetto delle linee guida e l’assenza di malware. Inoltre ha pubblicato sullo store oltre 300.000 aggiornamenti per le app già presenti sullo store digitale. In base ai dati rilevati, ogni utente Windows Phone ha scaricato una media di 54 applicazioni, mentre l’85% degli utenti Windows Phone 8 ha scelto le cosiddette live apps, ovvero app che mostrano informazioni direttamente sullo Start screen dello smartphone.

Per migliorare l’esperienza d’uso della piattaforma sono state introdotte diverse novità. Il Windows Phone Store (inclusa la versione web based) è stato infatti aggiornato per semplificare la ricerca delle app, aggiungendo la raccolte, le smart list e Bing come motore di ricerca. Anche l’esperienza di acquisto è stata semplificata, incrementando le opzioni di pagamento e raddoppiando il numero dei sistemi di fatturazione.

Con Windows Phone 8 Microsoft ha creato nuove opportunità di guadagno per gli sviluppatori. Le vendite dei nuovi smartphone, abbinate alle nuove funzionalità integrate nelle applicazioni (ad esempio, gli acquisti in-app), ha permesso di incrementare i profitti fino al 40% nei 30 giorni successivi al rilascio del kit di sviluppo. In questi 12 mesi è cresciuto inoltre il numero dei mercati: il Windows Phone Store è ora accessibile in oltre 190 paesi del mondo. Il numero di potenziali acquirenti è aumentato del 90% e, per questa ragione, Microsoft consiglia di “salire a bordo” visitando il Dev Center, dove gli sviluppatori troveranno tutte le informazioni sulla nuova piattaforma mobile.

Fonte: Windows Phone Blog • Notizie su: