QR code per la pagina originale

2013, l’anno dei tablet a bassissimo costo

Acer e ASUS lanceranno a breve un proprio tablet low-cost, tra i 99 e i 149 dollari, e li seguiranno anche tutti gli altri produttori tranne Apple.

,

Nel 2013 solo Apple rimarrà, con iPad, nel mercato dei tablet di fascia alta, mentre tutti gli altri produttori dovrebbero introdurre esclusivamente tablet a basso costo con modelli che andranno tra i 99 e i 150 dollari. Si attendono soprattutto nuove proposte da Acer, ASUS, Lenovo e Samsung, i quali sarebbero già al lavoro per cercare di attirare l’interesse dei consumatori che hanno un budget limitato o che comunque non sono intenzionati a spendere molto per un device del genere.

È DigiTimes a spiegare come tutti i grandi produttori dovrebbero abbandonare, a breve, i modelli ad alto costo per prediligere le soluzioni economiche. Il mercato dei tablet low-cost, che si chiama “white-box”, dovrebbe aver raggiunto già le 40 milioni di unità vendute nel 2012, ed effettivamente ancora i colossi della tecnologia non si sono lanciati in tale segmento, ma solo i piccoli costruttori. Tuttavia, la situazione starebbe per cambiare e nel corso del prossimo anno moltissimi grandi nomi andranno a competere tra di loro con le proprie soluzioni.

Secondo il nuovo report, l’imminente introduzione dei tablet low-cost (dai 99 ai 149 dollari) da parte di Acer e di ASUS andrà ad animare una nuova competizione e ciò farà sì che gli altri produttori entrino massicciamente in tale segmento con un device proprietario. In base a quanto diramato da fonti cinesi, ci si aspetta che un terzo delle tavolette digitali low-cost vengano introdotte nei negozi entro i primi sei mesi del 2013, mentre il resto nella seconda parte.

Saranno dunque Acer e ASUS a fare da apripista per il mercato “white-box” dei big della tecnologia, e in seguito anche Lenovo e Samsung. Il prodotto di Acer dovrebbe essere l’Iconia B1 e si prevede che sarà acquistabile all’inizio del prossimo anno a un prezzo molto allettante, pari a soli 99 dollari, mentre ASUS sarebbe al lavoro per lanciare la propria soluzione a 149 dollari, che pare arriverà sempre all’inizio del 2013.

Fonte: DigiTimes • Via: Android Authority • Notizie su: