QR code per la pagina originale

Google+ Pagine accessibili a tutti gli utenti

Le pagine aziendali su Google+ non richiedono più l'inserimento in una cerchia. Tutti gli utenti possono pubblicare liberamente commenti alle notizie.

,

Le aziende che hanno aperto una Pagina su Google+ possono ora coinvolgere un maggior numero di utenti. Google ha infatti eliminato l’obbligo di inserire la pagina all’interno di una cerchia. Tutti gli iscritti al social network potranno quindi scrivere liberamente commenti, cliccare sui +1 e condividere le news pubblicate. Le aziende avranno quindi meno difficoltà a raggiungere potenziali acquirenti o utilizzatori dei propri servizi.

Lanciate ufficialmente all’inizio del mese di novembre 2011, le Business Pages di Google+ consentivano l’interazione solo agli utenti che inserivano la pagina in una cerchia. Ora questo vincolo è stato eliminato e le aziende hanno maggiore libertà nell’attirare utenti interessati a conoscere le loro attività mediante gli aggiornamenti pubblicati sul social network di Mountain View.

Finora un’azienda poteva aumentare i suoi follower mediante la condivisione dei contenuti, oppure attraverso il link inserito nel sito web o i risultati mostrati dal motore di ricerca. In ogni caso, era sempre richiesto l’inserimento della pagina in una cerchia. Solo così l’utente poteva commentare i post e segnalare il proprio gradimento con i +1. La novità introdotta da Google permette di incrementare notevolmente le probabilità di coinvolgimento di nuovi utenti.

Da Mountain View non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale, ma solo una conferma inviata al sito The Next Web:

Siamo sempre al lavoro su nuovi modi per rendere l’esperienza sociale più organica. Per questo motivo, le Pagine consentono ora agli utenti di commentare liberamente i messaggi di loro interesse. Pensiamo che questo offra un’esperienza di condivisione migliore per le pagine e i profili. Per esempio, se qualcuno loda la panetteria preferita su Google+, il fornaio potrebbe ora dire grazie a quel cliente direttamente nello stream. Oppure, se qualcuno scrive un post al servizio di assistenza, l’azienda potrebbe rispondere direttamente, offrendo una migliore esperienza utente.

In questo mese su Google+ sono arrivate diverse novità. Il social network ha raggiunto i 500 milioni di iscritti e, per festeggiare questo importante traguardo, sono state introdotte le Community, punti di incontro virtuali tra utenti che condividono gli stessi interessi. Prima di Natale, invece, sono stati apportati numerosi aggiornamenti che hanno riguardato gli Eventi, gli Hangout, l’editing dei profili in mobilità, il backup delle foto e l’applicazione Android.

Chi vuole rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità tecnologie può ora seguire la nostra Pagina +Webnews senza l’obbligo delle cerchie.

Fonte: The Next Web • Notizie su: ,