QR code per la pagina originale

Google e i buoni propositi per il 2013

Una mappa messa a disposizione da Google aiuta a tenere traccia dei buoni propositi per il 2013.

,

Anno nuovo, vita nuova. La notte fra il 31 dicembre e il primo giorno di gennaio segna sempre una svolta, l’occasione perfetta per promettere a se stessi e agli altri di cambiare qualcosa che non va. Quest’anno Google aiuterà a tenere traccia di questi propositi, con una mappa integrata in Zeitgeist, ovvero il rapporto che nelle scorse settimane ha permesso di scoprire le tendenze dell’anno appena lasciato alle spalle.

Basta un click sulla pagina Resolutions per scoprire cosa gli utenti di tutto il mondo si sono posti come obiettivo per i prossimi dodici mesi, con una sorta di nodo al fazzoletto virtuale che li aiuterà a non perderlo di vista. Amore, salute, carriera, economia, famiglia, educazione, buone azioni o altro: sono queste le categorie che raccolgono le promesse dei navigatori per questo 2013 appena nato, tutte visualizzate sia nella lingua originale che nella propria, grazie al sistema di traduzione automatica integrato.

Google: una mappa raccoglie gli obiettivi degli utenti per il 2013

Google: una mappa raccoglie gli obiettivi degli utenti per il 2013

Chi vuole può inoltre contribuire inserendo il proprio semplicemente selezionando “Aggiungi il tuo proposito per il 2013 alla mappa” e compilando il modulo visualizzato, specificando il paese di provenienza e il codice postale, informazioni necessarie per posizionarlo correttamente all’interno della mappa. Nulla di rivoluzionario, ma un’idea simpatica e un aiuto concreto per iniziare il nuovo anno con il piede giusto, ricordando a tutti che non sono i soli a voler raggiungere un determinato obiettivo.

Fonte: Google Zeitgeist • Notizie su: