QR code per la pagina originale

Microsoft: Google blocca YouTube per Windows Phone

Continua anche nel 2013 lo scontro tra Microsoft e Google sulla questione relativa all'applicazione YouTube per Windows Phone.

,

Un nuovo anno è iniziato, ma nulla è cambiato in relazione allo scontro che vede protagonisti Microsoft e Google. Per l’ennesima volta, l’azienda di Redmond ha sollecitato le autorità antitrust per cercare una soluzione definitiva al comportamento scorretto della rivale. Google, infatti, da due anni impedisce a Microsoft l’accesso alle API di YouTube e quindi lo sviluppo di un applicazione per Windows Phone. I dirigenti di Big G hanno recentemente dichiarato che non verranno rilasciate app per la piattaforma concorrente.

Sia la Commissione Europea che la FTC statunitense hanno aperto un’indagine per verificare se le pratiche di Google siano lesive per la concorrenza. La posizione dominante dell’azienda di Mountain View avrebbe ostacolato la vera competizione sul mercato, limitando le scelte per i consumatori.

Secondo Microsoft, la prova della comportamento scorretto di Google è proprio l’impossibilità di sviluppare una app di YouTube per Windows Phone:

Nel 2010 e ancora più recentemente, Google ha bloccato l’accesso a YouTube ai nuovi Windows Phone. Google consente l’accesso a YouTube ai suoi smartphone Android, così che gli utenti possano cercare i video, trovare i preferiti e vedere le recensioni mediante un’interfaccia utente avanzata. La stessa cosa è possibile con gli iPhone di Apple, che non offre un servizio di ricerca concorrente.

Sfortunatamente Google si rifiuta di concedere ai nuovi Windows Phone l’accesso ai metadati di YouTube. Come conseguenza, l’app YouTube di Microsoft è solo un browser che visualizza il sito mobile di YouTube, senza le funzionalità avanzate offerte sui telefoni della concorrenza. Microsoft è pronta a rilasciare un app YouTube di alta qualità per Windows Phone. Abbiamo bisogno del permesso per accedere a YouTube nello stesso modo degli altri telefoni, permesso che Google si è rifiutato di fornire.

Nonostante le indagini in corso, Google impedisce ancora l’utilizzo di YouTube agli utenti Windows Phone, che quindi non possono godere della stessa esperienza concessa agli utenti delle piattaforme concorrenti. Microsoft spera che Google modifichi la sua condotta e si adegui alle leggi antitrust, altrimenti saranno le autorità a prendere i necessari provvedimenti. Google ha rilasciato una dichiarazione che non sembra portare a nessuna soluzione positiva della vicenda:

Contrariamente a quanto sostiene Microsoft, è facile per gli utenti visualizzare i video di YouTube su Windows Phone. Gli utenti Windows Phone possono accedere a tutte le funzioni di YouTube tramite il nostro sito mobile basato su HTML5, tra cui lo streaming dei video in alta qualità, la ricerca dei video preferiti, la visualizzazione dei voti e la ricerca delle categorie video. Infatti abbiamo lavorato con Microsoft per diversi anni in modo da realizzare una grande esperienza YouTube sui Windows Phone.

Fonte: Microsoft • Via: AllThingsD • Notizie su: ,