QR code per la pagina originale

Microsoft userà IMAP per Gmail su WP8

Gli utenti Windows Phone potranno utilizzare IMAP per sincronizzare la posta su Gmail. Il supporto DAV dovrebbe essere integrato in Windows Phone 9.

,

Dal 30 gennaio gli utenti Windows Phone non potranno più sincronizzare i messaggi di posta Gmail, in quanto Google ha deciso di disattivare il servizio basato sul protocollo Microsoft Exchange ActiveSync. L’azienda di Redmond ha comunicato che gli utenti saranno in grado di eseguire la stessa funzionalità mediante IMAP, anche se un servizio migliore si può ottenere con Outlook.com. Nessuna soluzione a breve scadenza è invece disponibile per la sincronizzazione di contatti e calendari.

Lo scorso mese di dicembre Google ha dato il via alle “pulizie invernali”. Tra i servizi che verranno disattivati nei prossimi mesi rientra anche Google Sync. Gli utenti Windows Phone che acquisteranno un nuovo dispositivo non potranno più attivare un account dopo il 30 gennaio e dunque non sarà possibile sincronizzare email, calendari e contatti. Secondo Google, il protocollo Exchange ActiveSync (EAS) è ormai superato da tecnologie migliori, tra cui CalDAV e CardDAV. Nonostante questi standard open source siano disponibili da diversi anni (il supporto in iOS è stato integrato nel 2010), Microsoft non ha voluto abbandonare EAS.

Dopo essere rimasta sorpresa dall’annuncio di Google, l’azienda di Redmond è ora obbligata ad utilizzare il protocollo IMAP per la sincronizzazione delle email su Gmail, altrimenti corre il rischio di perdere utenti a vantaggio dei concorrenti. Questa è la dichiarazione rilasciata al sito The Verge:

Come molti, siamo sorpresi e delusi dal fatto che Google vuole rendere più difficile per gli utenti il collegamento ai propri account per i loro dispositivi. Se si desidera una migliore email, in particolare per cellulare o tablet, ora è il momento perfetto per unirsi alle milioni di persone che hanno già fatto la scelta di passare a Outlook.com. Gli utenti Windows Phone saranno ancora in grado di sincronizzare la posta elettronica di Google tramite IMAP.

Questa dunque è al momento la soluzione migliore. Probabilmente Microsoft è già al lavoro per integrare il supporto DAV in Windows Phone 9, la prossima major release del sistema operativo attesa per la fine dell’anno.

Fonte: The Verge • Via: Neowin • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni