QR code per la pagina originale

Nvidia Project Shield, console svelata al CES 2013

Nvidia apre il CES 2013 svelando la propria prima console portatile: denominata Project Shield, eseguirà i giochi Android e quelli per PC in streaming.

,

Anche Nvidia è intenzionata a entrare nel settore del gaming e a far concorrenza a Microsoft, Sony e Nintendo: in occasione del CES 2013, l’azienda ha infatti tolto i veli alla propria prima console portatile. Nome in codice Nvidia Project Shield, è basata sulla nuova CPU Tegra 4 ed è dotata di un design “simile” a quello del Nintendo DS/3DS, ovvero da un controller con display integrato e richiudibile. Il sistema operativo in esecuzione è Android 4.1 Jelly Bean.

L’handheld dispone di un display touchscreen da 5 pollici con risoluzione di 720p e 294 dpi, che Nvidia definisce come “retinal display”; i giochi saranno comunque fruibili sia direttamente dal pannello integrato in Shield che su una HDTV tramite cavo HDMI (in questo caso è supportata la risoluzione 4K). Il prodotto infatti è in grado di far girare giochi sviluppati appositamente per i sistemi con cuore Android oppure fungere da device di streaming per i giochi PC attraverso la rete domestica. Garantito il supporto a Steam di Valve e alla modalità Big Picture.

Non manca un lettore integrato di schede di memoria di tipo microSD, una porta microUSB utile a connettere dispositivi esterni e un jack da 3,5mm per l’inserimento delle cuffie. Secondo Nvidia, la batteria è in grado di garantire un’autonomia che varia tra le cinque e le dieci ore di gioco e fino a 24 ore di riproduzione video.

Durante la presentazione svolta nella cornice del CES 2013, Nvidia ha mostrato alcuni giochi in esecuzione su Shield tramite streaming, quali Need for Speed: Most Wanted e Assassin’s Creed III, con risultati ottimi per una console portatile. Il CEO di Nvidia Jen-Hsun Huang ha spiegato che «pur essendo meravigliosa, l’industria PC è anche caotica» e proprio con tali parole ha introdotto la GeForce Experience, ovvero un progetto su cui la società è al lavoro da ben sette anni e che consentirà di eseguire, su un PC con hardware Nvidia, un gioco che andrà ad analizzare automaticamente il sistema in possesso selezionando le migliori impostazioni che lo stesso sarà in grado di gestire. In questo modo, l’utente otterrà le migliori prestazioni senza la necessità di effettuare benchmark manualmente o di toccare le impostazioni per impostare quelle, a suo parere, più appropriate.

Non è ancora stata fissata alcuna data di uscita per la console Nvidia ma la società parla di metà 2013, mentre non v’è ancora alcuna indiscrezione sul prezzo a cui sarà possibile acquistarla. La sfida a PlayStation Vita e Nintendo 3DS sta comunque per essere lanciata.

Fonte: Nvidia • Via: Engadget • Immagine: Nvidia • Notizie su: ,