QR code per la pagina originale

I consumatori USA vogliono iPhone

Un sondaggio svela come gli utenti statunitensi desiderino iPhone più di qualsiasi altro smartphone, nonostante il successo della concorrenza.

,

Nell’anno del sorpasso di Android su iOS, una ricerca recente mostra dati in controtendenza: iPhone è ancora il device portatile più desiderato dagli utenti a stelle e strisce. È quando rivela l’inchiesta condotta da Strategy Analytics su 2.285 clienti statunitensi, una classifica di desideri d’acquisto in cui il melafonino si piazza al primo posto.

Nonostante la concorrenza Android, iPhone 5 è ancora l’oggetto più voluto dai consumatori USA, un mercato non di certo da ignorare perché capace di determinare il buono e il cattivo tempo delle scelte dei produttori tecnologici. Ben il 23,5% degli intervistati, infatti, afferma di volerne acquistare un esemplare a breve, mentre il mondo Android segue con percentuali comunque elevate: il 21,6%. Perché, allora, il robottino verde raggiunge dati di vendita più alti?

iPhone rimane l’oggetto dei sogni, lo smartphone top di gamma quasi irraggiungibile. La Maserati dei telefoni, così come l’ha definito SeekingAlpha solo qualche giorno fa. Come tutti i motori di grossa cilindrata, il prezzo non è però da tutti abbordabile e così ci si affida alle più sicure utilitarie, in grado di garantire ottime prestazioni a costi ridotti. Ecco perché il melafonino è primo nella lista dei desideri ma non nella classifica degli acquisti effettivi.

Non c’è solo iPhone, però, nelle volontà di acquisto dei consumatori. Al quarto posto della classifica, subito dopo i laptop, si trova iPad. Il tablet targato Mela, nonostante la cannibalizzazione subita durante le vacanze natalizie dal fratello minore iPad Mini, continua a dominare il settore, con la concorrenza che affanna. Ormai agli occhi del pubblico iPad è diventato sinonimo di tablet in generale, con poco spazio per le alternative nonostante Android e il Kindle Fire stiano rimontando.

Infine, spazio per qualche analisi futura per le strategie di marketing di Cupertino. Con il 12,7% delle preferenze, infatti, viene dato rilevante spazio dai consumatori alle Smart TV, oggetto bramato in tempi recentissimi. Apple potrebbe cavalcare questa informazione con la sua iTV, la TV tuttofare prevista entro la fine dell’anno. Ancora non è dato sapere quali saranno le caratteristiche tecniche del device e nemmeno a quali funzioni sarà in grado di assolvere, ma gli analisti ne parlano già come un prodotto rivoluzionario. E sebbene al CES 2013 si stiano vedendo molte proposte dalla concorrenza, in particolare da Samsung, pare che Cupertino non avrà molti rivali. Non resta che attendere pazientemente il prossimo dicembre, data prevista per la commercializzazione di iTV.