QR code per la pagina originale

SkyDrive, drag-and-drop e gesture per tablet

La versione web di SkyDrive è stata aggiornata con nuove gesture per i dispositivi touch, il drag-and-drop e una schermata unificata per la condivisione.

,

Microsoft ha aggiornato la versione web di SkyDrive introducendo nuove gesture HTML5 per i dispositivi touch, una vista unificata per le opzioni di condivisione e miglioramenti per il drag-and-drop di file, foto e documenti. Si tratta di un update orientato alle semplificazione di procedure che gli utenti utilizzano offline su computer Windows, tablet e smartphone. Le funzionalità, rilasciate ieri sera, sono già attive anche in Italia.

SkyDrive offre diverse opzioni per la condivisione dei file, ma finora il loro utilizzo non era immediato. Microsoft ha notato che gli utenti sfruttano più modalità contemporaneamente, per cui ha deciso di riunire tutte le informazioni e tutti i task sotto un’unica schermata. Per accedere alla nuova interfaccia, bisogna selezionare un file e cliccare sulla voce “Condivisione” nella barra dei comandi (in alto). Verranno visualizzate, al centro della pagina, le opzioni di condivisione (Facebook, Twitter, LinkedIn, URL ed email) e le autorizzazioni. In questa schermata è possibile vedere gli utenti ai quali è stato inviato un link al file e modificare i permessi di accesso (solo visualizzazione, visualizzazione e modifica, pubblico) o rimuoverli.

Per gli utenti che utilizzano SkyDrive sui tablet, Microsoft ha aggiunto una gesture HTML5 che permette di selezionare i file mediante un swipe a destra o a sinistra, in modo simile all’interazione con Windows 8. Infine, è stato introdotto il drag-and-drop per spostare i file nelle varie cartelle di SkyDrive. È sufficiente selezionare il file e trascinarlo con il mouse (o con il dito) sulla “bread crumb bar” che indica la gerarchia delle cartelle.

SkyDrive drag-and-drop

Spostamento dei file tra le cartelle di SkyDrive mediante drag-and-drop.

Queste sono le tre novità visibili agli utenti, ma l’azienda di Redmond ha effettuato altri aggiornamenti che rendono SkyDrive più veloce e affidabile.

Fonte: Microsoft • Notizie su: