QR code per la pagina originale

CES 2013: Samsung presenta gli OLED flessibili

Durante il CES 2013, Samsung presenta gli schermi flessibili dedicati a smartphone e tablet del futuro e ne mostra anche alcuni innovativi prototipi.

,

Durante il secondo keynote al CES 2013, Samsung ha presentato al pubblico la tecnologia YOUM, ovvero i display OLED flessibili che troveranno spazio negli smartphone e nei tablet del futuro. In occasione dell’evento, l’azienda sudcoreana ha anche mostrato vari prototipi di telefoni caratterizzati dalla presenza di tale innovazione.

Samsung ha dunque mostrato un assaggio di ciò che dovrebbe riservare alla propria clientela nei prossimi anni. Tra i device messi in mostra al CES 2013, v’erano uno smartphone con display ripiegato che, una volta aperto, è in grado di trasformarsi in tablet; un prototipo di dispositivo Windows Phone con pannello flessibile e uno smartphone che si avvolge ma in cui è possibile visualizzare messaggi testuali e avvisi a scorrimento, senza che l’utente debba dunque aprire l’intero schermo. Anche nel 2011 Samsung aveva presentato, sempre in occasione del Consumer Electronics Show, dei concept di pannelli flessibili, ma insomma questa volta la sperimentazione è andata oltre.

Galleria di immagini: Samsung Youm, le immagini

Il produttore sudcoreano ha spiegato che YOUM è basato su tecnologia OLED ed è una tecnologia ideale non solo per permettere il miglioramento dei contrasti di colore, ma anche e soprattutto per ampliare i form factor dei dispositivi. I partner potranno quindi realizzare, in futuro, dispositivi con schermi curvabili, arrotolabili e avvolgibili. E in effetti uno smartphone a forma di portafoglio che, una volta aperto, diventa un tablet rappresenterebbe una autentica rivoluzione. A proposito di partner, un particolare momento del keynote è stato riservato a Microsoft, che è salita sul palco tramite Eric Rudder, ovvero il capo ufficiale della divisione tecnica dell’azienda. Rudder ha mostrato un prototipo di un Windows Phone con in dotazione il display YOUM, sottolineando dunque come Redmond sia in prima fila per la peculiare tecnologia di Samsung.

Purtroppo non è stata diramata alcuna informazione circa il momento in cui gli Samsung YOUM arriveranno sul mercato, dunque bisognerà attendere per saperne di più a riguardo. C’è però chi parla di una possibile loro integrazione nel Samsung Galaxy S5 o Samsung Galaxy S6, anche se è più probabile che l’azienda coreana decida di introdurre una serie del tutto nuova esclusivamente caratterizzata dalla presenza di tali pannelli.

Fonte: Samsung Tomorrow • Via: Pocket Lint • Immagine: The Verge • Notizie su: