QR code per la pagina originale

Street View e l’asino in Botswana: mistero risolto

Google interviene per chiarire il mistero del presunto incidente con un asino in Botswana: il quadrupede è vivo e vegeto, ecco la ricostruzione.

,

Nei giorni scorsi si è parlato di un’ipotetica collisione avvenuta tra una Google Car (le automobili che fotografano le strade per il servizio Street View) e un asino, nella regione Kweneng del Botswana. A segnalarlo è stato inizialmente un attento osservatore, con un tweet condiviso da migliaia di persone: ben presto la vicenda è stato ripresa e riportata sulle pagine dei siti di tutto il mondo, tanto da spingere bigG a intervenire in via ufficiale per chiarire quanto accaduto.

Un post comparso nelle ore scorse sul blog di Google Maps conferma che non c’è mai stato alcun incidente. Il team di Mountain View fornisce anche la prova fotografica, visibile nella ricostruzione allegata di seguito. L’automobile ha avvistato in lontananza l’animale a terra rallentando prima di incrociarlo, il quadrupede a quel punto si è alzato facendosi da parte, osservando il veicolo passare con sguardo un po’ perplesso. Nessun ciuco è rimasto vittima: “Ho il piacere di confermare che l’asino è vivo e sta bene”, conferma Kei Kawai nel suo intervento.

Nessun incidente: ecco la ricostruzione fotografica fornita da Google su quanto accaduto

Nessun incidente: ecco la ricostruzione fotografica fornita da Google su quanto accaduto

Con tutta probabilità il mammifero è stato solo disturbato dal passaggio della Google Car, che lo ha interrotto durante un piacevole bagno nella sabbia, come tra l’altro ipotizzato da molti navigatori in Rete.

Fonte: Google • Notizie su: