QR code per la pagina originale

jOBS Get Inspired: è il turno di Steve Wozniak

Nuove immagini dal set di jOBS Get Inspired: dopo la strabiliante somiglianza tra Ashton Kutcher e Steve Jobs, è il turbo di Josh Gad con Steve Wozniak.

,

Non si ferma la fase di promozione di jOBS Get Inspired, il biopic alternativo sulla vita di Steve Jobs con protagonista Ashton Kutcher. Il film, che uscirà nelle sale statunitensi ad aprile e in Italia sarà distribuito da Filmauro, ha già dimostrato le sue potenzialità lo scorso dicembre con la prima immagine dal set. In quell’occasione, si è potuta ammirare una somiglianza strabiliante tra l’ex consorte di Demi Moore e il fondatore di Apple, una similitudine su cui nessuno avrebbe mai scommesso in fase di produzione. Oggi è invece il giorno di Steve Wozniak, interpretato da Josh Gad.

È USA Today a rilasciare altre due nuovi fotogrammi dalla pellicola e, senza troppe sorprese, la somiglianza ta il vero Jobs e il suo alter ego Kutcher è confermata e promossa a pieni voti. Diverso il discorso per Gad che, pur avvicinandosi in corporatura al genio dell’elettronica alla base del rivoluzionario Apple I, pecca lievemente a livello somatico. Vi sono però altri elementi interessanti da notare in questi due scatti.

Il primo è sicuramente la cura dei dettagli nella ricostruzione dei set, merito dell’attenzione certosina del regista Joshua Michael Stern e dello sceneggiatore Matt Whiteley. Il primo fotogramma riprende Jobs e Wozniak a una delle tante esposizioni a cui i due presero parte alla fine degli anni ’70, per presentare le loro innovazioni per i computer domestici. Dagli abiti al logo Apple arcobaleno, è evidente come la produzione abbia studiato le immagini storiche dei co-fondatori della Mela con una precisione davvero certosina. Lo scatto successivo mostra i due nell’ormai iconico garage di Palo Alto – location originale di gran parte del film – intenti a montare i circuiti di Apple I.

jOBS Get Inspired

Ashton Kutcher e Josh Gad in jOBS Get Inspired.

Le altre curiosità, invece, provengono direttamente dall’intervista rilasciata da Gad al magazine statunitense. L’attore spiega come, nonostante la somiglianza fisica con Wozniak sia più metaforica che effettiva, il pubblico non rimarrà di certo deluso. Gad, guidato dal regista, ha infatti passato al vaglio centinaia di filmati storici su Wozniak, apprendendone le movenze spesso goffe, le singolari modalità di linguaggio e il carattere anticonvenzionale. In merito al collega Kutcher, inoltre, Gad spiega come la sua presenza sia stata imprescindibile per la buona riuscita del girato:

«C’è un somiglianza quasi lugubre, Ashton non ha dovuto far molto per raggiungerla. Quando si è mostrato per la prima volta, c’è stato un brivido per tutto il set. Tutti han pensato: “Siamo in presenza del vero Jobs. Facciamo questo film!”. Sembrava davvero fossimo nella stessa stanza con il creatore di Apple.»

jOBS Get Inspired è la pellicola definita “alternativa” sulla vita di Steve Jobs, perché non basata sulla biografia ufficiale di Walter Isaacson, quest’ultima in fase di sceneggiatura dal premio Oscar Aaron Sorkin. Il film non si concentrerà tanto sui successi targati Mela, quanto sulle fasi che hanno portato a questo successo: le indiscrezioni parlano di un focus molto intenso tra il ’71 e i primi anni ’80, forse il periodo più rivoluzionario dell’intera esistenza del compianto iCEO.

Immagine: USA TODAY • Notizie su: , ,