QR code per la pagina originale

Vodafone rimodula la Smartphone Relax

Vodafone modifica l'opzione Smartphone Relax. Dal 15 gennaio sarà possibile cambiare il proprio smartphone ogni 12 mesi e non più ogni 6 mesi

,

Quando Vodafone presentò la sua innovativa famiglia di abbonamenti Relax che includono chiamate ed SMS illimitati, una delle opzioni che più avevano colpito l’immaginario degli utenti era la Smartphone Relax che offriva la possibilità di cambiare l’eventuale smartphone incluso nell’abbonamento addirittura ogni 6 mesi. Per poter tuttavia cambiare il proprio terminale, bisognava essere in possesso di un certo numero di punti del concorso Vodafone You e pagare un ticket d’ingresso il cui valore era variabile a seconda del cellulare scelto e di quanto tempo si era tenuto il precedente smartphone.

Questa era la vecchia Smartphone Relax, perché da pochi giorni Vodafone ha deciso di cambiare le carte in tavola e di modificare questa particolare opzione. Dal 15 gennaio infatti, non sarà più possibile cambiare il proprio smartphone ogni 6 mesi, ma bensì ogni 12 mesi. Scompare tuttavia il vincolo di possedere un certo numero di punti del concorso Vodafone You per poter effettuare il cambio. Tutti gli abbonati al servizio Relax, con attiva l’opzione Smartphone Relax, potranno dunque cambiare il proprio smartphone abbinato solo ogni 12 mesi, pagando un ticket d’ingresso una tantum variabile a seconda della tipologia di device scelto e di quanto tempo si è tenuto il precedente.

Inoltre, al momento del cambio del proprio terminale, il contratto si intende rinnovato per altri 24 o 30 mesi a seconda della tipologia di smartphone scelto. Il cambio può avvenire solo tra device della stessa fascia.

Per esempio, tutti coloro che avessero sottoscritto l’abbonamento Relax ed abbinato uno smartphone di fascia Elite che presenta un vincolo di 30 mesi, potranno cambiare il proprio temriale dopo 12 mesi alle seguenti condizioni economiche:

  • Dopo 12 mesi: 449 euro
  • Dopo 18 mesi: 299 euro
  • Dopo 24 mesi: 49 euro

Chi avesse scelto uno smartphone di fascia Top sempre con vincolo di 30 mesi, dovrà sottostare ai seguenti costi per poter effettuare il cambio:

  • Dopo 12 mesi: 199 euro
  • Dopo 18 mesi: 99 euro
  • Dopo 24 mesi: 49 euro

Si sottolinea anche, che oltre al contributo una tantum, ogni smartphone abbinato prevede un canone mensile che si somma al costo dell’abbonamento Relax.
Inoltre, nelle nuove condizioni d’uso della Smartphone Relax compare una voce che sembrerebbe indicare che il cambio del proprio terminale sia possibile una volta soltanto durante tutta la durata del contratto. Precedentemente, almeno teoricamente, il cambio era possibile ogni 6 mesi.

Infine, in questi giorni, i possessori dei piani Relax con attiva la Smartphone Relax, stanno ricevendo un SMS informativo in cui Vodafone annuncia proprio questa variazione contrattuale. Chi non volesse accettare la variazione, entro 30 giorni potrà disdire il proprio abbonamento senza incorrere in penali.