QR code per la pagina originale

Nokia Music+, in Italia costerà 3,99 euro al mese

Nokia annuncia l'arrivo in Italia di Nokia Music+ entro il primo trimestre dell'anno: costerà 3,99 euro al mese.

,

Da poche ore Nokia ha annunciato la novità che coinvolge l’offerta musicale del gruppo attraverso l’applicazione Nokia Music+. Trattasi di un servizio premium che va a completare la precedente offerta gratuita e fin da subito il progetto è destinato ad estendersi anche agli utenti italiano che sceglieranno per la propria esperienza mobile un Nokia Lumia con sistema operativo Windows Phone.

L’attuale offerta Nokia è gratuita e libera da ogni qualsivoglia annuncio promozionale (e per questo motivo particolarmente apprezzata dall’utenza che ha già scelto un Lumia in passato). La nuova versione “plus” non va a modificare i contenuti accessibili, ma cambia piuttosto l’esperienza dell’utente aggiungendo tutta una serie di opzioni aggiuntive che offrono maggiori libertà di ascolto e di fruizione dei brani. Ufficiale anche il prezzo: 3,99 euro al mese sarà quanto l’utenza dovrà pagare per poter avere in più, rispetto all’attuale Nokia Musica, le seguenti funzioni avanzate:

  • Possibilità illimitata di scaricare compilation per l’ascolto offline
  • Possibilità illimitata di saltare una traccia per una maggiore personalizzazione della scelta musicale in streaming
  • Opzione di selezionare una qualità audio ancora migliore in caso di connessione Wi-Fi
  • Possibilità di streaming dei testi di molti brani
  • Utilizzo di Nokia Music attraverso dispositivi abilitati a Internet, inclusi pc o tablet.

Eliminando ostacoli quali inserzioni pubblicitarie e registrazione, Nokia Music consente di scoprire e ascoltare musica in modo più semplice quando si è in movimento. Ora Nokia Music+ offre un maggior controllo sull’esperienza d’ascolto alla metà del prezzo proposto da molti altri servizi di terze parti

Nessuna data ufficiale per l’esordio, al momento: Nokia spiega semplicemente che sarà pronta per il lancio della nuova app entro il primo trimestre dell’anno. Ed è a questo punto probabile che nuove novità in merito possano trapelare in occasione del Mobile World Congress, quando ci si attende dal gruppo anche un qualche annuncio relativo ad un rilancio della serie Lumia con nuovi device che estendono l’attuale gamma Windows Phone 8.