QR code per la pagina originale

Office 365, cosa succede quando scade l’abbonamento?

Alla scadenza dell'abbonamento, Office 365 Home Premium entra in modalità "read-only", ma è possibile scaricare i documenti conservati su SkyDrive.

,

Office 2013 è disponibile da ieri in diverse edizioni, tra cui la nuova offerta cloud Office 365 Home Premium in abbonamento (99 euro/anno o 10 euro/mese) che consente l’installazione della suite su 5 PC o Mac. Ma cosa succede ai documenti salvati su SkyDrive (spazio di storage predefinito) o sull’hard disk quando l’abbonamento scade? Microsoft ha fornito maggiori informazioni su questo punto.

Se l’abbonamento ad Office 365 Home Premium non viene più rinnovato, Microsoft offre un “periodo di garanzia”, durante il quale l’utente potrà decidere cosa fare con i file memorizzati localmente o sulla nuvola. Quando la data di scadenza si avvicina, verrà inviata una email e mostrato un avviso all’interno delle applicazioni. Dopo la scadenza, Office entrerà in modalità “read-only“. Gli utenti potranno visualizzare o stampare i documenti, ma non creare nuovi documenti o modificare quelli esistenti.

I documenti conservati su SkyDrive potranno essere scaricati e salvati sul computer, oppure aperti mediante le Office Web Apps per un determinato periodo di tempo. Microsoft non ha specificato però la durata di questo periodo di garanzia. Per riottenere tutte le funzionalità di Office, l’utente dovrà acquistare un nuovo abbonamento sul sito Office.com o presso un rivenditore autorizzato.

Office 365 Home Premium è disponibile a 99 euro/anno o 10 euro/mese. Attualmente Microsoft offre un mese di abbonamento gratuito. Dopo 30 giorni, il pagamento verrà addebitato sulla carta di credito. È comunque possibile annullare online la sottoscrizione in qualsiasi momento.

Fonte: ZDNet • Notizie su: , ,