QR code per la pagina originale

Google+ e Play Music si aggiornano su Android

Aggiornamenti per le applicazioni Google+ e Play Music dedicate ai dispositivi Android: ecco i changelog con le novità introdotte da Mountain View.

,

Tempo di aggiornamenti per due delle applicazioni Google più utilizzate in ambito Android: Google+ e Play Music. Partendo da quella dedicata al social network di Mountain View, le novità introdotte nelle ore scorse sono tre: supporto all’aggiunta di link durante la creazione dei post (per lo sharing dei contenuti sul Web), maggiori funzionalità relative alla moderazione delle Community e una barra ridisegnata per le notifiche.

Un update che giunge a poco più di un mese di distanza da quello che ha portato su smartphone e tablet Android miglioramenti nell’utilizzo della banda durante gli hangout e la feature Instant Upload per il caricamento automatico delle fotografie e dei video realizzati. La nuova versione del software è ovviamente disponibile per il download gratuito e verrà scaricata in automatico per chi l’ha già installato.

Per quanto riguarda invece l’app dedicata alla riproduzione della musica le novità sono molte e di certo gradite da chi utilizza Play Music per l’accesso ai propri brani salvati su piattaforma cloud. Si parte dall’opzione Mix Istantaneo, con Google che ha finalmente eliminato il limite dei 25 brani, per poi passare alla visualizzazione di una nuova copertina predefinita per i dischi. Migliorie anche nella riproduzione casuale (shuffle), che ora è possibile applicare a interi album, playlist o a tutti i brani di un artista.

Ancora, il widget da posizionare sulla schermata principale mostra il pulsante “Indietro”, comodo per navigare tra le canzoni inserite nell’elenco di riproduzione senza l’obbligo di aprire l’interfaccia dell’app. Infine, il changelog segnala che l’avanzamento dell’operazione di blocco viene ora mostrato nelle pagine degli album e delle playlist. Anche in questo caso il download della nuova versione (4.5.910I.560208) è completamente gratuito e viene effettuato automaticamente per chi ha già installato l’app sul proprio dispositivo.