QR code per la pagina originale

Wine per Android eseguirà app Windows

Wine per Android permetterà in futuro di eseguire applicazioni Windows su tablet e smartphone basati sul sistema operativo Google.

,

Wine (Wine Is Not an Emulator) è un software che permette l’esecuzione di applicazioni Windows su altri sistemi operativi (Linux, Mac OS X, FreeBSD e Solaris). Molto presto al quartetto si aggiungerà anche Android. Alexandre Julliard, sviluppatore originario del progetto, ha mostrato il funzionamento di Wine per Android nel corso del Free and Open source Software Developers’ European Meeting (FOSDEM) a Bruxelles. In futuro, gli utenti potranno quindi utilizzare app Windows su tablet e smartphone basati sul sistema operativo Google.

Wine per Android permetterà dunque di eseguire sui dispositivi mobile software disponibile attualmente solo su Windows. Le applicazioni realizzate per i sistemi operativi Microsoft, ad eccezione delle app Modern UI di Windows 8, non sono state però progettate con l’obiettivo del consumo ridotto, per cui bisognerà valutare l’impatto sull’autonomia di tablet e smartphone.

Julliard ha effettuato una dimostrazione durante il meeting, ma le prestazioni sono state piuttosto scarse. Wine per Android è ancora in un stadio preliminare di sviluppo; inoltre, la demo è stata eseguita su un MacBook con Linux e un emulatore Android, non su un dispositivo fisico. Il porting non è ancora pronto per essere distribuito al pubblico, ma l’esistenza di una versione funzionante fa ben sperare per il futuro.

Julliard lavora per CodeWeavers, l’azienda che sviluppa CrossOver, il software commerciale basato sul progetto open source. Wine per Android potrebbe quindi rappresentare una discreta fonte di guadagni per CodeWeavers.

Fonte: The Next Web • Immagine: Android Central • Notizie su: