QR code per la pagina originale

Nuova Xbox sempre online: addio ai giochi usati?

La nuova Xbox punterà tutto sull'online: secondo un insider, richiederà una connessione a Internet costante e ciò porterebbe a un addio ai giochi usati.

,

Con la nuova Xbox, Microsoft potrebbe dire addio al mercato dei giochi usati. La futura console richiederà infatti una connessione a Internet costante per poter funzionare, che servirà non solo per fruire delle feature online ma anche per verificare che un titolo in esecuzione non sia “di seconda mano”. È quanto si legge su un nuovo report condiviso da EDGE, tramite cui è anche possibile apprendere tutta una serie di nuove informazioni legate alla piattaforma che Redmond dovrebbe svelare entro l’anno in corso.

La nuova Xbox sarà anche caratterizzata da un nuovo servizio Xbox LIVE e da un Kinect 2 notevolmente migliorato e in grado di riconoscere i movimenti dell’utente con una maggiore precisione e reattività. Microsoft sembrerebbe essere intenzionata a puntare tutto sul gaming online – i giochi saranno sempre più online-centrici, anche se saranno comunque ancora acquistabili anche su supporto fisico – e su un’interfaccia che si possa controllare tramite i movimenti del corpo.

La futura console sarebbe però meno potente, a livello hardware, di PlayStation 4. L’insider di Redmond ha spiegato a EDGE che le specifiche trapelate finora sarebbero del tutto corrette: ciò significa che la nuova Xbox avrebbe al suo interno un processore AMD a otto core da 1.6 GHz, una soluzione grafica D3D11.x da 800 MHz e 8 GB di memoria RAM DDR3 a corredo. Non è però ancora nota la capacità del disco fisso integrato, mentre sarebbe il Blu-Ray il formato scelto per la nuova console. La piattaforma di Sony – che forse verrà svelata il 20 febbraio, in occasione dell’evento PlayStation già in programma – avrebbe un hardware più performante e, peraltro, un sistema operativo più leggero.

A quanto pare, i giochi acquistati su supporto ottico verranno forniti con un codice di attivazione, che non avrà alcun valore nel momento in cui l’utente deciderà di rivendere il titolo – o di prestarlo a un amico. Che stia per finire davvero l’era dei giochi usati?

Non è ancora noto quando Microsoft deciderà di togliere i veli alla nuova console, sebbene secondo le indiscrezioni dovrebbe introdurla sul mercato entro la fine del 2013.

Galleria di immagini: Xbox 720 concept, immagini