QR code per la pagina originale

Dead Space 3, il terrore arriva dallo spazio

Arriva oggi nei negozi il tanto atteso Dead Space 3: il titolo di Visceral mantiene la sua natura horror, ma affiancandola a una marcata componente action.

,

Da oggi i giocatori possono tornare a vestire gli scomodi panni di Isaac Clarke, che abbandonati gli spazi angusti delle astronavi si trova precipitato sul pianeta Tau Volantis, ostile per il clima e per le creature che lo abitano. Dead Space 3 fa il suo debutto ufficiale sugli scaffali, nel tentativo di replicare il successo ottenuto dai suoi illustri predecessori, con una formula arricchita da elementi di gameplay inediti.

La software house Visceral Games ha puntato ad esempio sull’introduzione di una modalità cooperativa che permette di affrontare l’avventura in compagnia, lasciandosi alle spalle il fallimentare esperimento multiplayer del secondo capitolo. Si può dunque scegliere di combattere i necromorfi e le altre minacce (nessuna anticipazione per non rovinare la trama) anche in coppia, affiancando al protagonista della serie il sergente John Carver. Una scelta che ha fatto storcere il naso agli appassionati del brand, ma promossa dalle prime recensioni comparse in Rete.

Sembra invece non convincere i puristi del genere horror la scelta di accantonare la componente “tensione” in favore di un approccio action per quanto riguarda la narrazione e gli scontri. Una strada confermata nei mesi scorsi da Visceral, che ha come obiettivo principale quello di attirare un pubblico più ampio rispetto al passato, ma che rischia al tempo stesso di mettere in secondo piano l’elemento che ha consacrato la serie nell’olimpo dei titoli horror: la paura.

Gli agguati delle creature aliene comunque non mancano, così come i passaggi in cui Dead Space 3 fa letteralmente balzare dalla sedia. Insomma, a conti fatti gli sviluppatori hanno cercato di trovare un compromesso tra le due componenti e, come sempre, solo i giocatori decreteranno il successo o la bocciatura di questa decisione. Di seguito, una raccolta di screenshot, mentre in streaming è visibile il trailer italiano che introduce la storia e l’ambientazione del titolo.