QR code per la pagina originale

Continental presenta il prototipo Driver Focus

Continental ha sviluppato un'auto in grado di garantire elevata sicurezza soprattutto in caso di disattenzione del conducente.

,

Come dimostrano studi effettuati dal dipartimento dei trasporti americano, ogni giorno 10 persone muoiono e oltre mille restano ferite in incidenti stradali causati da automobilisti distratti. Proprio per ridurre drasticamente questi numeri, Continental sta mettendo a punto diversi dispositivi di sicurezza che ha presentato al pubblico col concept Driver Focus.

All’interno del prototipo, dietro allo sterzo, vi è una telecamera ad infrarossi che rileva la posizione degli occhi e della testa del conducente; in caso di sonnolenza o nel caso in cui lo sguardo non sia rivolto verso la strada, entra in funzione Halo, un sistema di illuminazione a 360° in grado di indirizzare un fascio di luce verso l’automobilista in modo da fargli riportare gli occhi sulla strada.

Halo funzionerà anche in altre situazioni di pericolo: un fascio di luce avviserà il conducente quando il Lane Departure Warning rileva che l’auto sta uscendo dalla carreggiata, ma solo se il conducente stesso non ha lo sguardo rivolto verso la strada; un altro avvertimento verrà dato dal sistema nel caso in cui il Forward Collision Warning rilevi il pericolo di collisione con un’auto che precede.

Ovviamente, in caso di imminente pericolo, se il semplice avvertimento non dovesse bastare, l’Adaptive Cruise Control Takeover provvederà a frenare automaticamente il veicolo per mantenere la distanza tra la vetture entro i limiti di sicurezza.

Con tutti questi dispositivi, alcuni già pronti per la vendita altri in fase di perfezionamento, Continental vuole gettare le basi per l’auto del futuro, ovvero per un’auto che garantisca una elevatissima sicurezza di guida per chi è a bordo e non.

Fonte: technologytell • Notizie su: