QR code per la pagina originale

Gli utenti iPhone giocano più di quelli Android

Chi possiede un iPhone passa più tempo a giocare rispetto agli utenti che scelgono uno smartphone Android: è il risultato di una ricerca americana.

,

Gli utenti iPhone giocano di più rispetto a chi possiede uno smartphone Android. È questo il risultato della ricerca Arbitron Mobile U.S. Smartphone Panel, condotta sul territorio USA nel mese di dicembre. Dalle statistiche rilevate emerge che l’85,7% di chi ha scelto il melafonino ha giocato durante il periodo in questione, contro il 76% dell’utenza Android.

Ancora, su iPhone la media relativa alle sessioni di gioco mensili è pari a 151,5 (743,1 minuti in totale), contro le 94,6 (484 minuti) dell’ecosistema Google. Senza fare distinzioni tra piattaforme, negli Stati Uniti il 78,8% di chi utilizza uno smartphone gioca con i titoli mobile (594,1 minuti al mese), facendo così del gaming la propria attività principale, seguita dall’interazione con i social network (477 minuti, 84,5%), dallo scambio di SMS o MMS (447,9 minuti, 96,4%), dalla navigazione in Internet (447,8 minuti, 99,3%) e dalle telefonate (418,6 minuti, 96%). Prendendo in considerazione i giochi di maggior successo per entrambi i sistemi operativi, è Words With Friends di Zynga a trionfare, sia in ambito iPhone che in quello Android. Ecco di seguito le due chart complete.

I giochi iPhone più utilizzati negli USA

  1. Words With Friends (Zynga): 26,1%;
  2. Scramble With Friends (Zynga): 11,4%;
  3. Temple Run (Imangi Studios): 11,1%;
  4. The Simpsons: Tapped Out (Electronic Arts): 10,8%;
  5. Draw Somehing (OMGPOP): 10,6%.

I giochi Android più utilizzati negli USA

  1. Words With Friends (Zynga): 16%;
  2. Angry Birds Star Wars (Rovio): 16%;
  3. Scramble With Friends (Zynga): 9,6%;
  4. Drag Racing (Creative Mobile): 7,3%;
  5. Fruit Ninja (Halfbrick Studios): 6,3%.

Nel repost manca però Ruzzle, lanciato il mese scorso dalla software house MAG Interactive e capace di scalare in pochi giorni le classifiche di download e vendita su App Store e Google Play. Come ben visibile dalle posizioni, a farla da padrone sono i titoli destinati all’utenza casual: una tendenza confermata anche nell’intervista a Travis Boatman, vicepresidente di Zynga Mobile, pubblicata ieri su queste pagine.

Fonte: PR Newswire • Via: SlashGear • Notizie su: ,