QR code per la pagina originale

MacBook Pro Display Retina: nuovi prezzi e CPU

Apple aggiorna la linea dei MacBook Pro con Display Retina, diminuendone il prezzo e aumentando la frequenza dei processori.

,

Gradite novità dal mondo dei portatili targati Mela: Apple ha annunciato un upgrade delle linee MacBook Pro con Display Retina, con aggiornamenti sulla potenza del processore e invitanti riduzioni di prezzo. È la stessa azienda di Cupertino ad annunciarlo, con un comunicato inoltrato alla stampa.

Il primo modello a essere protagonista dell’upgrade è il MacBook Pro con Display Retina da 13 pollici, sceso a un prezzo di partenza di 1.529 euro per la versione dotata di 128 GB di memoria flash. Il modello successivo, che può pregiarsi di 256 GB di memoria flash e di un aggiornamento della velocità del processore a 2,6 Ghz, si attesta invece sui 1.729 euro.

La versione da 15 pollici di MacBook Pro con Display Retina si aggiorna invece a un processore da 2,4 Ghz per il modello base, mentre il top di gamma raggiunge frequenze fino a 2,7 Ghz e la possibilità di installare fino a 16 Gb di memoria RAM. I due MacBook Pro costano rispettivamente 2.229 e 2.829 euro, tutti e quattro gli esemplari montano infine processori Intel Ivy Bridge delle famiglie i5 (dual-core) ed i7 (quad-core) a seconda delle configurazioni.

Contestualmente all’annuncio delle nuove opzioni per i laptop con schermo ad altissima risoluzione, Apple ha voluto ridurre anche il prezzo di MacBook Air, l’ultraleggero dei computer a marchio Mela. L’esemplare top di gamma è ora disponibile a 1.429 euro con 256 GB di memoria flash.

Apple ha quindi deciso di puntare sui suoi modelli Retina rendendoli più appetitosi per il consumatore finale. I MacBook Pro con Display Retina sono dei computer unici sul settore, perché dispongono di una risoluzione fino a 2.880 x 1.800 pixel, ben oltre a un normale monitor HD da 1.920 x 1080 pixel. Una simile densità, circa 220 pixel per pollice, garantisce una qualità visiva senza pari e impedisce che l’occhio umano riconosca i singoli punti a schermo durante l’utilizzo a normale distanza. A detta degli esperti, la sensazione visiva è quella di trovarsi di fronte a del materiale stampato, non di certo allo schermo di un computer.

Oltre che belli da vedere, questi MacBook Pro godono anche di elevatissime prestazioni: l’archiviazione flash velocizza tutte le operazioni più comuni, mentre la batteria garantisce fino a 30 giorni di standby. Tutti i nuovi modelli sono acquistabili sia sullo store online Apple oppure nei negozi a marchio Mela.