QR code per la pagina originale

Samsung e Android leader del mercato smartphone

Gartner: Samsung guida il mercato globale degli smartphone: nel 2012 ha aumentato ulteriormente il divario con Apple, così come Android l'ha fatto con iOS.

,

Nel corso dell’anno 2012 sono stati venduti 1,75 miliardi di telefoni cellulari, un numero in calo dell’1,7% rispetto a quanto registrato nel 2011. Sono ancora una volta gli smartphone a guidare le vendite globali del settore mobile, e anzi nel corso dell’ultimo trimestre del 2012 è stata notata una distribuzione record di tali device intelligenti. Si parla infatti di 207,7 milioni di unità vendute, il 33,8% in più del medesimo periodo dell’anno precedente. È Gartner a riferirlo.

Gartner ha infatti appena diramato le statistiche relative all’anno 2012 riguardanti il settore dei cellulari, più nello specifico segnalando la situazione di mercato di smartphone, cellulari, produttori e sistemi operativi mobile. La domanda dei cellulari è stata debole nel 2012, soprattutto nell’ultimo trimestre: i feature phone – ovvero quei device con funzionalità di base – distribuiti nel Q4 2012 sono stati 264,4 milioni di unità (-19,3% su base annua) e, secondo le previsioni, la cifra è destinata a calare ulteriormente nel corso del 2013.

Per quanto riguarda gli smartphone, nel Q4 2012 Apple e Samsung hanno aumentato la propria quota di mercato globale giungendo, insieme, a un 52% di share, in aumento rispetto al 46,4% registrato nel trimestre precedente. Samsung ha concluso l’anno nella prima posizione della classifica, mentre una piccola sorpresa è giunta da Huawei che ha avuto un buon ultimo trimestre, cosa che ha contribuito a fargli raggiungere la posizione numero tre tra i fornitori di smartphone. Ed è la prima volta che Huawei giunge sul podio, un successo che dovrebbe comunque continuare anche nel 2013 grazie all’Ascend D2 e Mate che il produttore ha presentato ufficialmente al CES 2013.

Soprattutto grazie ai Samsung Galaxy, il produttore sudcoreano è riuscito a vendere nel Q4 2012 64,5 milioni di unità, in crescita dell’85,3% rispetto al Q4 2011. Complessivamente nell’arco del 2012, Samsung ha distribuito 384,6 milioni di cellulari, di cui il 53,5% erano proprio smartphone. L’azienda possiede attualmente il 42,5% dell’intero mercato globale Android.

Le vendite degli iPhone di Apple (l’unico smartphone introdotto sul mercato dall’azienda di Cupertino) hanno raggiunto le 43,5 milioni di unità nel quarto trimestre del 2012 (+22,6% su base annua), mentre in relazione a tutto il 2012 sono stati distribuiti 130 milioni di iPhone. I modelli di melafonino che hanno raggiunto un maggior successo sono iPhone 4 e iPhone 4S. Male invece i prodotti Nokia: nonostante la nuova linea di cellulari Nokia Asha e i recenti modelli Lumia con Windows Phone 8, l’azienda ha perso un’ulteriore quota di mercato, per un totale del 18%. Nel 2012, Nokia ha venduto 39,3 milioni di smartphone in tutto il mondo.

Gartner ha analizzato anche le quote di mercato dei sistemi operativi mobile. È Android a guidare la classifica nell’ultimo trimestre del 2012 con il 69,7% di share, mentre iOS è al secondo posto con il 20,9%. La piattaforma di Google aveva il 51,3% del mercato nel Q4 2011, quella di Apple invece il 23,6%, dunque è facilmente possibile comprendere come nel giro di un anno esatto sia aumentato ulteriormente il divario tra i due prodotti. Seguono al terzo posto BlackBerry OS (3,5%), Windows Phone (3,0%), Bada (1,3%), Symbian (1,2%) e gli altri OS minori che insieme hanno lo 0,3% del mercato.

Fonte: Gartner • Via: Android Authority • Notizie su: